periodo difficile

Buongiorno Dott.ssa Proietti, spero possa essermi di aiuto nell’ennesimo periodo difficile della mia vita, per poterlo fare devo andare a ritroso nel tempo.
Sono separata da mio marito da 4 anni, decisi di chiudere il matrimonio perchè mi innamorai di un altro uomo,il quale mi ha sempre sostenuto e mi esortava a chiudere il rapporto con mio marito per poter coronare il nostro sogno. Da premettere che quest uomo all’epoca era sposato e tutt’ora continua ad esserlo!!!! Mille promesse mai mantenute, per questi ultimi 3 anni ha avuto una doppia vita, ha frequentato la mia famiglia( naturalmente me ne assumo le responsabiltà, sono stata io a volerlo,l’ho fatto conoscere ai miei figli ed ai miei genitori,molto partecipi alla vita mia e dei miei figli, due figure che mi hanno arricchito e sostenuto. Abbiamo condiviso giorni di vacanza insieme, ed era ed è, il compagno della mamma e della figlia. E’ stato accettato in casa perchè si è sempre dimostrato disponibile ma soprattutto ci chiedeva di aver pazienza, doveva mettere fine a questioni eonomiche, insieme alla famiglia ( genitori, fratello) hanno un terreno che all’epoca fu reso edificabile e da circa un anno e mezzo è partita la costruzione della casa che doveva terminare nell’ottobre di quest anno, cosa che purtroppo non è successa ma i tempi stanno slittando ancora, come dice lui, per qualche mese. Sono arrivata ad ora esaurita,stanca,non riesco più a stargli accanto, lui continua a ripetermi che mi ama e che non avrebbe fatto niente di ciò che ha fatto se non fosse stato sicuro dei suoi sentimenti,non avrebbe coinvolto la mia famiglia ed i miei figli se non fosse stato sicuro, che una volta finita la casa, non fosse potuto venire via da casa. Io sento di amarlo,vorrei continuare a star vicina a quest uomo che continua a ripetermi di dargli fiducia ancora qualche mese….ma come posso riuscirci? Sento che lo stò allontanando e non so se è quello che voglio,ho atteso anni e adesso quasi alla fine del suo percorso non riesco più a stargli accanto,ogni telefonata o quando ci vediamo si sfocia sempre in litigi ed accuse. Premesso che Sua moglie sa di noi, della nostra relazione che va avanti da più di 4 anni.
Cordiali saluti

Gentilissima,

La sua situazione è davvero complicata e quindi non credo che un parere postato su un Blog le possa essere d’aiuto: forse dovrebbe cercare aiuto di un terapeuta della sua zona, per tentare di sbrogliare le varie matasse che questa sua storia ha intrecciato tra loro.
Si sono venuti infatti a confondere sentimenti ed interessi, che riguardano però due intere famiglie e non la sola coppia. Lei è stata davvero generosa a lasciare la sua situazione di stabilità per un sentimento d’amore, che lui ha evidentemente condiviso con lei, ma senza perdere completamente di vista i suoi interessi economici. E’ vero che l’amore fra persone adulte, che oltre tutto hanno la responsabilità di una famiglia, non può essere unicamente concentrato sui sentimenti e sulle emozioni (come potrebbe capitare a due adolescenti), però è anche vero che nella coppia non dovrebbero esserci queste asimmetrie, dove c’è una persona che sta comodamente a casa sua e che accresce il suo patrimonio (nonostante le sofferenze che produce alla famiglia per i suoi comportamenti) e ce n’è un’altra in costante attesa, che non può fare progetti di vita e non può immaginare il suo futuro, perché l’altro non fa delle scelte definitive. Credo che, al punto in cui è, le converrebbe fissare una data ragionevole cui prolungare la sua non infinita pazienza, dopo di che dovrebbe confrontarsi con la realtà delle cose.
Non è importante cadere, ma sapersi rialzare.
Saluti e auguri.

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Immagine:

FreeFoto

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

One thought on “L’ennesimo periodo difficile della sua vita – Consulenza online”

  1. Gentilissima Dott.ssa,
    La ringrazio di cuore per aver risposto alla mia lettera,il suo commento è prezioso. Ho iniziato un percorso terapeutico dalla scorsa settimana,spero possa aiutarmi a rasserenarmi ed attendere con pazienza lo sbrogliare della matassa. Mi sono posta un limite alla mia pazienza,una volta completata la costruzione della casa tirerò i remi in barca. La ringrazio per la disponibilità e Le auguro buon lavoro. Un caro saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.