Twitter e la persuasione politica

Twitter

Twitter e la persuasione politica

PSICOTERAPIA SESSUOLOGIA ONLINE
Costo : 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definireDr. Giuliana Proietti Instagram

Negli ultimi anni Facebook, Twitter ed altri social media sono stati usati non solo per la creazione e il mantenimento delle relazioni interpersonali, ma anche come forme di comunicazione commerciale e politica.

Twitter, in particolare, è stato usato per le comunicazioni veloci da parte di personaggi pubblici che desideravano creare legami affettivi con i loro seguaci e mobilitare gruppi di persone ad intraprendere azioni concrete (votare, andare a vedere un film, fare una donazione, ecc.). Molti studi hanno dunque cercato di capire come funziona la comunicazione su Twitter.

A 22

Twitter è un popolare social network e sito di microblogging in cui gli utenti possono trasmettere brevi messaggi chiamati “tweet” a un pubblico globale. Una caratteristica fondamentale di questa piattaforma è che, per impostazione predefinita, lo stream di post in tempo reale di ogni utente è pubblico.

Una delle caratteristiche distintive di Twitter è che ogni messaggio è limitato a 140 caratteri. In risposta a questi vincoli di spazio, gli utenti di Twitter hanno sviluppato schemi di annotazione dei metadati che comprimono in modo sostanziale grandi quantità di informazioni in uno spazio relativamente piccolo. Gli “hashtag”, ad esempio, servono per indicare l’argomento di un tweet.

All’inizio era una pratica informale, poi Twitter ha integrato gli hashtag nell’architettura di base del servizio, consentendo agli utenti di cercare esplicitamente questi termini per recuperare un elenco di tweet recenti su un argomento specifico.

SEGUICI SU FACEBOOK
Psicolinea


→ Pagina Facebook Professionale Dr. Giuliana Proietti
Pagina Facebook Professionale Dr. Walter La Gatta

Oltre a trasmettere tweet a un pubblico di follower, gli utenti di Twitter interagiscono tra loro principalmente in due modi pubblici: retweet e menzioni. I retweet agiscono come una forma di approvazione, che consente alle persone di ritrasmettere il contenuto generato da altri utenti, aumentando così la sua visibilità. Le menzioni hanno una funzione diversa: consentono di rivolgersi direttamente a un utente specifico tramite il feed pubblico.

La natura a forma libera della piattaforma, combinata con le sue limitazioni di spazio hanno portato a un uso diversificato della piattaforma. Alcuni usano il servizio come forum per aggiornamenti personali e conversazioni, altri come piattaforma per ricevere e trasmettere notizie in tempo reale.

Negli ultimi anni Twitter è divenuta la piattaforma privilegiata per gli argomenti di politica. Infatti, la sua natura su larga scala e lo streaming rendono Twitter un ideale piattaforma per il monitoraggio degli eventi in tempo reale.

Lee e Oh (2012) hanno osservato che i messaggi dei politici su Twitter (inclusi autoriferimenti o contenuti aneddotici), contrariamente ai messaggi depersonalizzati (senza riferimenti personali, come ad esempio gli articoli di giornale), aumentano la credibilità del politico e le intenzioni di votare per lui. Kruikemeier (2014) ha trovato lo stesso effetto quando il politico accresce il livello di interazione con i propri followers.

Il successo di Twitter in politica è dovuto al fatto che i messaggi su Twitter devono essere necessariamente brevi e chiari, oltre al fatto che su questo social con facilità e senza grosse perdite di tempo è possibile interagire direttamente con i propri followers, aumentando così la loro attenzione e propensione al voto.

Leggi anche:  Sessualità e Potere in Michel Foucault

YouTube player

Visita il nostro Canale YouTube Psicolinea

Su Twitter, inoltre, possono essere studiati i tweet degli utenti che generano testi e informazioni basate sulla rete per prevedere l’orientamento politico di un gran numero di individui.

Vengono in particolare considerati i re-tweet, ma anche gli hashtag si rivelano molto interessanti per comprendere l’orientamento politico, oltre che i desideri di acquisto che possono orientare la pubblicità sul Web.

Una recente ricerca (Pew Research) sul pubblico americano ha mostrato che il 39% degli utenti con account pubblici ha twittato almeno una volta sulla politica nazionale (menzioni di politici, istituzioni o gruppi nazionali, nonché comportamenti civici come il voto).  I contenuti esplicitamente correlati a questi temi costituivano però solo il 13% di tutti i tweet analizzati nel corso dell’anno studiato.

Terapie onlineTERAPIE ONLINE
Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire

⇒Dr. Giuliana Proietti Tel. 347 0375949
⇒Dr. Walter La Gatta Tel. 348 3314908
Telefona o Scrivi in whatsapp

In una ricerca precedente  sempre sui contenuti di Twitter si è visto che una piccola quota di utenti produce la stragrande maggioranza dei contenuti relativi alla politica nazionale: il 97% dei tweet di adulti statunitensi che hanno menzionato la politica nazionale nel periodo di studio proveniva da appena il 10% degli utenti.

Dr. Giuliana Proietti

 

Dr. Giuliana Proietti
TERAPIE ONLINE 
INDIVIDUALI E DI COPPIA
Costo: 60 euro

Fonti:
file:///C:/Users/Sie/Downloads/Predicting_the_Political_Alignment_of_Twitter_User.pdf
Powerful Communication Style on Twitter: Effects on Credibility and Civic Participation, Comunicar, n. 47 v. XXIV, 2016 | Media Education Resesarch Journal | ISSN: 1134-3478; e-ISSN: 1988-3293

Psicolinea 2001-2021

20+ anni di Psicolinea:
Informazioni, Ispirazioni e Supporto

PsicolineaCosto 60 euro / Durata 1 ora / Frequenza: da concordare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *