salute mentale

Royal College of PsychiatristsIl britannico Royal College of Psychiatrists ha lanciato un nuovo sito online, che offre informazioni e suggerimenti sul ritorno al lavoro, dopo una malattia mentale.

Il sito si divide in quattro parti principali, e si rivolge a lavoratori, assistenti, datori di lavoro e medici. Ogni sezione fornisce informazioni e link ad altre fonti.

Il web-site spiega quanto il lavoro possa essere utile per riacquistare la salute mentale ed il benessere e come possa essere uno stimolo verso la guarigione. Ai datori di lavoro spiega invece come potrebbero fornire supporto a persone che hanno sofferto di una malattia mentale e ai medici come potrebbero rendersi utili per favorire questo progetto.

La risorsa online è stata sviluppata da un gruppo di lavoro multiprofessionale, che include psichiatri, medici del lavoro, medici di famiglia, infermieri, psicologi, esperti di risorse umane e utenti dei servizi di salute mentale.

Come ha specificato il Dr. Jed Boardman, del Royal College of Psychiatrists, il lavoro è una parte significativa dell’identità personale e permette alla persona di sentirsi un membro della società.

Questo nuovo sito vuole essere dunque non solo una fonte di informazioni per persone che hanno problemi di salute mentale, per i medici e per i datori di lavoro, ma vuole anche mettere in evidenza l’importanza della collaborazione fra questi gruppi-chiave di persone per ottenere dei benefici che sono validi per tutti.

Il Dr Paul Litchfield, Group Chief Medical Officer e presidente del comitato etico della facoltà di medicina del lavoro ha aggiunto: “i problemi di salute mentale rappresentano la più comune causa di assenza dal lavoro nel Regno Unito. Il posto di lavoro, i colleghi, il lavoro stesso possono essere fattori importanti che facilitano o impediscono la guarigione. Nella maggior parte dei casi, alcune semplici misure possono fare la differenza fra fare bene e fare male, ma molti lavoratori, managers e personale medico non sanno semplicemente cosa fare. Questa risorsa online serve dunque per migliorare la conoscenza sulla salute mentale nel luogo di lavoro e per rendere le persone che lavorano più sane e più produttive”.

Il sito è stato sviluppato in partnership con il Department for Work and Pensions (DWP), Lord Freud e il Ministero della riforma del welfare.

Fonte:

Royal College of Psychiatrists , via New Online Resource To Help People Return To Work After Mental Illness, Medical News Today

Link:

Work and Mental Health

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Immagine: Royal College of Psychiatrists

Unsplash

 

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.