Share Button

Test
Il test misura la variabilità dei sintomi depressivi. Rispondere a tutte le 9 domande, selezionando la risposta che meglio rappresenta la risposta ideale per ciascuna domanda.

Nelle ultime 2 settimane, con quale frequenza si è sentito disturbato da qualcuno dei seguenti problemi?  

1. Scarso interesse o piacere nel fare le cose

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

2. Sentirsi giù, depresso o disperato

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

3. Difficoltà ad addormentarsi o mantenere il sonno, o dormire troppo

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

4. Sentirsi stanco o avere poca energia

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

5. Scarso appetito o mangiare troppo

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

6. Sensi di colpa per essere un fallito, per aver danneggiato se stesso o la propria famiglia

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

7. Difficoltà a concentrarsi sulle cose, come leggere il giornale o guardare la televisione

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

8. Muoversi o parlare così lentamente tanto che anche gli altri se ne sono accorti o, al contrario, essere così irrequieto o agitato da sentire il bisogno di muoversi molto più del solito

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

9. Pensare che sarebbe meglio essere morto o farsi del male in qualche modo

0 Mai
1 Diversi giorni
2 Più di 7 giorni su 14
3 Quasi ogni giorno

Interpretazione:

Il punteggio ha un range compreso tra 0 e 27. Il punteggio di 10 viene indicato come il punto minimo in cui lo strumento inizia a riconoscere una depressione di rilevanza clinica. In caso di valori particolarmente elevati si consiglia di parlarne con un terapeuta, in modo che possa confermare o smentire il risultato di questo test.

Per i pazienti che hanno preso un appuntamento con i terapeuti di psicolinea, aggiungiamo un test cartaceo da scaricare, per poterlo portare precompilato alla prima visita.

downloadImmagine:
Pixabay 

Facebook Comments

Psicolinea è uno dei primi siti di psicologia in Rete, nato ufficialmente il 13 Ottobre 2001.
Fondatori e Curatori del Sito sono gli psicoterapeuti sessuologi Dr. Giuliana Proietti, la quale cura la rubrica di Consulenza online Dentro e fuori di Te e il Dr. Walter La Gatta, , il quale cura la rubrica di posta per la Consulenza online Questioni di Sex.

Il sito si avvale di numerosi collaboratori, che pubblicano anche in inglese e francese.

Psicolinea ha come slogan  “la psicologia amica”, perché il suo intento è quello di diffondere il sapere psicologico, rendendolo accessibile a tutti.

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @psicolinea

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché scegliere i Terapeuti di Psicolinea: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

Se sei maschio e non andavi d’accordo con i tuoi fratellini rischi la depressione
Le relazioni fra fratelli durante la primissima infanzia e l'adolescenza non sono state mai prese seriamente in considerazione dalla psicologia: ci si è concentrati ...
Le donne depresse fanno sesso più spesso delle altre
In un sorprendente studio australiano si è scoperto che le donne che si definiscono 'depresse' fanno più sesso di quelle che si definiscono 'felici'. ...
La terapia psicodinamica è efficace
La psicoterapia psicodinamica è efficace su una vasta gamma di sintomi psicologici, fra cui depressione, ansia, panico e altri problemi legati allo stress. L'efficacia ...
Uomini abusati dalle donne
Quando si parla di violenza domestica si pensa subito alle donne come vittime e agli uomini come carnefici. In realtà non è sempre così. ...
Insegnanti-psicologi: non funziona!
Il suicidio è la seconda causa di morte tra i ragazzi di età compresa fra i 15 ed i 24 anni, in Inghilterra e ...
Perché i depressi non parlano dei loro sintomi al medico di famiglia
In uno studio che ha riguardato più di 1.000 adulti in California, i ricercatori hanno scoperto che il 43 per cento delle persone ha ...
Aiuto, gli europei stanno impazzendo!
"I disturbi mentali sono diventati il maggiore problema da risolvere del 21° secolo, per la salute degli europei". Questo il risultato di un nuovo ...
Depressione – Consulenza online
Salve dottoressa, sono un ragazzo di 27 anni, studente, mi sono resto conto da poco che soffro di depressione, credo di esserne affetto da ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *