Albert Bandura vince il Grawemeyer Award for Psychology (leggi $200,000)

Albert Bandura

Albert Bandura è da molti considerato il più grande psicologo vivente. Non a caso è stato insignito del più alto onore previsto per la disciplina : il Grawemeyer Award for Psychology, per le sue innovative teorie su apprendimento sociale e self-empowerment.

Bandura, che come tutti gli altri ‘profeti’ è poco conosciuto in Patria (Canada) è stato Professore alla Stanford University ed è considerato come uno dei quattro psicologi più influenti del ventesimo secolo (Gli altri: Sigmund Freud -psicoanalisi-, BF Skinner – comportamentismo – e Jean Piaget -psicologia dell’età evolutiva -).

Ma Freud, Piaget e Skinner non hanno pubblicato molto negli ultimi tempi” scherza Bandura in un’intervista, il giorno dopo della notizia. (n.d.b. Sono tutti morti!).

Si tratta di un premio molto importante, il più grande premio mai dato ad un rappresentante della psicologia accademica. Non a caso, la signora Bandura proprio non ci credeva e ha invitato il marito a contare attentamente tutti gli zeri…

Bandura è cresciuto con la famiglia d’origine in una fattoria vicino al villaggio di Edmonton, in Canada. Poi si è trasferito in California nei primi anni Cinquanta. Ha ricevuto più di una dozzina di lauree “honoris causa” ed è molto ammirato nei circoli accademici.

Bandura ha spiegato, con le sue teorie, come gli individui possano modellare il proprio stile di vita attraverso la costruzione della fiducia in sé stessi e il perseguimento di strategie sociali, imparate da mentori e da altri modelli.

La sua fama esplose nel mondo della psicologia nel 1961, quando cioè condusse il suo leggendario esperimento con Bobo, un pagliaccio gonfiabile, utilizzato per dimostrare come i bambini possano apprendere i comportamenti violenti dall’osservazione dei comportamenti degli adulti (nell’esperimento, gli adulti punzonavano il clown di plastica e poi i bambini ripetevano automaticamente quel comportamento).

Lo psicologo è poi divenuto un punto di riferimento importante per la psicologia sociale, quando si è opposto ai concetti di apprendimento modellati esclusivamente su ‘prove ed errori’ di pavloviana memoria. Secondo Bandura invece, molte delle nostre attitudini e stili di comportamento si formano attraverso il potente strumento del “modelling“, ossia l’osservazione degli altri.

Ho pensato che non vi fosse contraddizione tra il nostro pensare e ciò che è evidente nella vita di ogni giorno”, ha detto Bandura, aggiungendo che quelle sue prime intuizioni lo hanno poi portato allo sviluppo della sua influente teoria della ” efficacia-autonoma” (self-efficacy). Lo psicologo sostiene che non solo le forze inconsce e impersonali influenzano il nostro comportamento e le nostre scelte di vita, ma anche l’apprendimento basato sulle agenzie educative che abbiamo frequentato.

I suoi genitori, immigrati dalla Polonia e dalla Ucraina, hanno dovuto lottare duramente contro la povertà ed altri eventi, come la siccità e la Grande Depressione. Albert Bandura era il più giovane di sette figli e la sua vita non deve essere stata certo facile.

Ben venga dunque questo riconoscimento.

Fonte: The Vancouver Sun

Link: Wikipedia
Biografia (inglese)

Self-efficacy (inglese)

Dott.ssa Giuliana Proietti, Ancona
www.psicolinea.it

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram