Anna Freud Bernays (1859-1955), sorella di Sigmund Freud, fu la più fortunata delle cinque sorelle, dal momento che poté morire di morte naturale, anziché sotto la ‘doccia’ di un campo di sterminio.

Nata anche lei a Freiberg, terza figlia di Jacob e Amalia Freud, Anna era era la più grande fra le sorelle Freud. Con Sigmund ebbe rapporti difficili. Del resto la mamma, Amalia, privilegiava apertamente il figlio maschio e questo non poteva che suscitare la gelosia di questa sorella che aveva solamente tre anni meno di lui, ma alla quale tutto era negato. Ad esempio Sigmund poteva avere una stanza tutta per sé, mentre le sorelle dovevano stare tutte nella stessa stanza.

Quando Anna decise di prendere lezioni di piano, Sigmund si oppose perché il rumore lo disturbava e minacciò di andarsene di casa. Quando Anna aveva 16 anni, Sigmund le proibì di leggere Balzac (1799-1850) e Dumas (1802-1870) perché non era roba per signorine. Freud sentiva Anna come un’usurpatrice, perché le toglieva parte delle attenzioni paterne.

A sinistra: Anna Freud Bernays discute un programma televisivo sul fratello Sigmund Freud insieme al figlio Edward L. Bernays (che divenne un pubblicitario) e il celebre presentatore televisivo Walter Cronkite.

Nell’ottobre del 1883, Anna Freud si sposò con Eli Bernays, fratello di Martha Bernays, futura signora Freud, con il quale Sigmund litigò per una banale questione di denaro, al punto di non andare al matrimonio della sorella.
Sigmund pretese che Martha prendesse le sue difese, come in effetti fece. La querelle familiare terminò quando Freud aiutò i Bernays ad emigrare in America, dove Eli diventò un ricchissimo uomo di affari.

La coppia ebbe cinque figli ed Anna Freud Bernays morì quasi centenaria.

Fonte:
Estudio del Psicoanalisis

Dott.ssa Giuliana Proietti

Mix

Psicolinea ti consiglia anche...

Psicopatologia della vita quot...
Psicopatologia della vita quotidiana
Leggi anche:  Freud e la sua debolezza: i sigari
Nel 1904 F...
La catarsi ed il metodo catart...
La catarsi ed il metodo catartico Cosa signific...
Storia della follia
Storia della follia Nonostante l’uso comune che...
L'ingegneria del consenso nell...
L'ingegneria del consenso nelle parole di Bernays ...
L'analisi laica, Freud e il ca...
Theodor Reik (Vienna, 12 maggio 1888 – New York, 3...
Sigmund Freud On The BBC - 193...
BBC: L'unico audio di Sigmund Freud Il 7 Dicemb...
I gusti letterari di Sigmund F...
Di Sigmund Freud si può dire veramente di tutto, t...
Attachment Parenting e femmini...
Sempre più spesso si parla di nuove pratiche di ge...

Dr. Giuliana Proietti

Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE ROMA
CONSULENZA ONLINE VIA SKYPE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.