autismo

Tra i disturbi dello spettro autistico (DSA) vi sono l’autismo, la sindrome di Asperger e il Disturbo Generalizzato dello Sviluppo, tutti caratterizzati da difficoltà nell’interazione sociale e nella comunicazione, o in comportamenti ripetitivi. Il Center for Disease Control and Management sostiene che uno su 88 bambini, negli Stati Uniti, è da considerarsi in qualche modo colpito da queste malattie dello spettro autistico, dato che si è decuplicato negli ultimi quattro decenni.

Una nuova ricerca condotta dal dottor Mark Weiser della Tel Aviv University‘s Sackler Faculty of Medicine e dello Sheba Medical Center ha rivelato che le malattie dello spettro autistico sembrano condividere la loro eziologia con altre malattie mentali, tra cui la schizofrenia e il disturbo bipolare. A prima vista, la schizofrenia e l’autismo potrebbero apparire come malattie completamente diverse, dice, ma un esame più attento rivela molti tratti in comune, tra cui la disfunzione sociale e cognitiva e una minore capacità di condurre una vita normale e adattarsi alla realtà.

Studiando ampi database in Israele e in Svezia, i ricercatori hanno scoperto che le due malattie hanno un collegamento genetico, che rappresenta un rischio maggiore all’interno delle famiglie. Le persone che, ad esempio, hanno un fratello schizofrenico, hanno la probabilità di avere l’autismo 12 volte superiore rispetto a coloro che non hanno casi di schizofrenia in famiglia. La presenza di un disturbo bipolare in un consanguineo presenta una associazione analoga, ma in misura minore.

Questo studio getta nuova luce sulla genetica di questi disturbi. I risultati aiuteranno gli scienziati a capire meglio la genetica della malattia mentale, dice il Dott. Weiser, e potrà orientare le ricerche future. I risultati sono stati pubblicati negli Archives of General Psychiatry.

I ricercatori hanno utilizzato tre gruppi di dati, uno in Israele e due in Svezia, per determinare il collegamento familiare tra la schizofrenia e l’autismo. Il database di Israele da solo includeva informazioni anonime su più di un milione di soldati, fra cui pazienti con schizofrenia e malattie dello spettro autistico.

“Abbiamo trovato gli stessi risultati in tutti e tre i gruppi di dati”, dice, facendo notare che la capacità di replicare i risultati in questi ampi database è ciò che rende questo studio realmente significativo.

La comprensione di questo legame genetico potrebbe costituire un anello mancante, dice il Dott. Weiser, e fornire una nuova direzione per lo studio, anche se per il momento, i medici dovranno continuare le cure come di consueto.

Questo lavoro è stato svolto in collaborazione con i ricercatori della University of North Carolina, Karolinska Institute in Svezia, Kings College di Londra, e l’israeliano Defense Force Medical Corps.

Dr. Walter La Gatta

Fonte:
Are schizophrenia and autism close relations? Aftau

Immagine:
hepingting, Flickr

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Walter La Gatta
Dr. Walter La Gatta

Libero professionista ad Ancona ,Terni , Fabriano e Civitanova Marche

Si occupa di:

Psicoterapie individuali e di coppia
Terapie Sessuali (Delegato Regionale del Centro Italiano di Sessuologia per le Regioni Marche e Umbria) 
Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

Riceve ad Ancona,Terni , Fabriano, Civitanova Marche e via Skype, su appuntamento.

Per appuntamenti telefonare direttamente al: 348 – 331 4908

Co-fondatore dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta

Tweets di @Walter La Gatta

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierlo come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.