Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Il potere del camice bianco (in chi lo indossa)

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

Il potere del camice bianco (in chi lo indossa)

camice bianco

Sicuramente gli abiti che indossiamo hanno effetto su chi ci deve osservare e giudicare: il camice bianco ad esempio dà un senso di professionalità e di autorevolezza; non a caso è indossato da quasi tutti i professionisti che lavorano in campo scientifico.

La domanda che si sono posti  Hajo Adam e Adam Galinsky è però diversa: il camice bianco influenza anche il comportamento di chi lo indossa? Lo studio sul significato simbolico dei vestiti, in chi li indossa, è stato chiamato “enclothed cognition”, facendo riferimento al nuovo campo di ricerca sulla “embodied cognition” (tutte le misure dello spazio esterno vengono giudicate in rapporto alle misure del proprio corpo. Es. le porte vengono giudicate strette se si hanno le spalle più grandi della media)

Per verificare questa idea, i ricercatori hanno convocato 58 studenti e li hanno fatti partecipare a diverse prove, per misurare i loro livelli di performance quando indossavano il camice bianco o erano normalmente vestiti. Una di queste prove è stata il test di Stroop (nel quale vengono mostrate delle parole scritte in diversi colori ed i soggetti devono discriminare i colori in cui sono scritte le parole, piuttosto che il loro significato. La situazione si complica quando si devono leggere delle parole che riguardano un colore, ad esempio la parola “verde” scritta in rosso).  La metà degli studenti ha svolto questi compiti indossando un camice bianco, mentre altri hanno indossato i propri abiti. Risultato: in questi test di attenzione, gli studenti in camice bianco hanno commesso la metà degli errori.

L’ Enclothed Cognition ipotizza dunque una sorta di identificazione con l’abbigliamento. Anche se si dice che “l’abito non fa il monaco”, i ricercatori hanno concluso rilevando che, in ogni caso, gli abiti hanno uno strano potere su chi li indossa.

Altre ricerche confermano questo dato: ad esempio si è visto che le prestazioni dei golfisti dilettanti migliorano se essi pensano di giocare con un  un putter (bastone) che apparteneva ad  un professionista.

Fonte:

Adam, H., and Galinsky, A. (2012). Enclothed Cognition. Journal of Experimental Social Psychology, via BPS

Immagine:

Jeminchronicals, Flickr

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Walter La Gatta
Dr. Walter La Gatta

Libero professionista ad Ancona ,Terni , Fabriano e Civitanova Marche

Si occupa di:

Psicoterapie individuali e di coppia
Terapie Sessuali (Delegato Regionale del Centro Italiano di Sessuologia per le Regioni Marche e Umbria) 
Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

Riceve ad Ancona,Terni , Fabriano, Civitanova Marche e via Skype, su appuntamento.

Per appuntamenti telefonare direttamente al: 348 – 331 4908

Co-fondatore dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta

Tweets di @Walter La Gatta

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierlo come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram