Psicoterapia: dal lettino al materassino

Tradizionalmente la psicoterapia è un lavoro che le persone intraprendono su sé stesse, per entrare in contatto con le proprie emozioni e per imparare a gestirle. In questo ultimo periodo, afferma la rivista Time, (almeno in America) sembra andare di moda la psicoterapia unita a esercitazioni yoga.

Il lavoro sulla respirazione è molto utile alle persone depresse e ansiose, dice ad esempio la Dr.ssa Elizabeth Visceglia, psichiatra e terapeuta yoga di New York City. Secondo la Visceglia i gruppi di yoga non sono il massimo: il cliente in fondo paga per essere, da solo, al centro delle attenzioni del terapeuta, sia dal punto di vista fisico che emozionale.
La ricerca mostra che non solo la salute mentale e il tono dell’umore dipendono in larga parte da fattori fisici come l’esercizio, ma anche dallo stress, dall’ansia, dalla depressione: tutto ciò ha influenza anche sulla salute fisica. E allora l’introduzione dello yoga a molti terapeuti è sembrata inevitabile.

Oggi ci sono circa 50 scuole di yoga-terapia e la Association of Yoga Therapists ha più che triplicato i suoi membri dal 2003 al 2009, arrivando a circa 2.550 iscritti. Kelly McGonigal, editore dell’International Journal of Yoga Therapy sostiene che sono sempre di più gli psicologi che chiedono di essere formati nelle pratiche yoga, per introdurle poi nella psicoterapia.

La Visceglia cita uno studio condotto nel Bronx State Psychiatric Center sugli effetti della yoga-terapia su schizofrenici ospedalizzati da 15-20 anni, che hanno attenuato i sintomi negativi e migliorato la loro qualità di vita.

Ma gli psicologi sono veramente preparati per insegnare lo yoga? E che tipo di formazione dovrebbero avere? Che tipo di qualifiche professionali ? Per il momento non ci sono risposte.

Fonte: Time

Dott.ssa Giuliana Proietti

About

Freud e Minna Bernays

Freud aveva due mogli? Il gossip sulla relazione Freud-Minna Bernays

Freud aveva due mogli? Il gossip sulla relazione Freud-Minna Bernays Da tempo circola, fra gli studiosi di Freud, un piccante ...
Leggi Tutto
cocaina

Cocaina: cosa è, come funziona

Cocaina: che cosa è La cocaina è una sostanza stupefacente. Agisce come stimolante del sistema nervoso centrale, è vasocostrittore ed anestetico, con ...
Leggi Tutto
Casa natale di Freud

Quando Anna Freud visitò la casa natale del padre (1931)

Quando Anna Freud visitò la casa natale del padre (1931) Nel 1931 gli psicoanalisti Nicolaj Osipov, Jaroslav Stuchlik ed Eugen ...
Leggi Tutto
segreti di un'anima

Segreti di un’anima: il primo film sulla psicoanalisi, 1926

E arrivò il momento in cui anche il cinema si accorse di Freud. Nel 1925 il produttore hollywoodiano Samuel Goldwyn ...
Leggi Tutto
analisi laica

L’analisi laica, Freud e il caso Theodor Reik

Theodor Reik (Vienna, 12 maggio 1888 – New York, 31 dicembre 1969) fu uno psicoanalista austriaco, seguace e stretto collaboratore ...
Leggi Tutto
Fritz Wittels

Fritz Wittels e la prima biografia di Sigmund Freud

Fritz Wittels e la prima biografia di Sigmund Freud Fritz Wittels, medico e psicoanalista austriaco (1880-1950), allievo di Freud, membro ...
Leggi Tutto
La psicoanalisi fu accolta freddamente in Francia

La psicoanalisi fu accolta tiepidamente in Francia, Freud dixit

La psicoanalisi fu accolta tiepidamente in Francia, Freud dixit Nel 1923 Freud rilasciò una intervista al giornalista francese Raymond Recouly ...
Leggi Tutto

Obiezioni alla psicoanalisi

Obiezioni alla psicoanalisi I maggiori obiettori della psicoanalisi sono stati, sin dall'inizio, gli antropologi, i filosofi e gli psichiatri: per ...
Leggi Tutto

I gusti letterari di Sigmund Freud

Di Sigmund Freud si può dire veramente di tutto, tranne che il padre della psicoanalisi non avesse un ottimo livello ...
Leggi Tutto
Freud, la psicoanalisi e il periodo ungherese

Freud, la psicoanalisi e il periodo ungherese

Freud, la psicoanalisi e il periodo ungherese Sopra: Anton Von Freund (1880-1920) Come si può facilmente immaginare, anche Sigmund Freud, ...
Leggi Tutto

Freud e la Grande Guerra

Freud e la Grande Guerra Nel Luglio 1914 Sigmund Freud pensava più alle dimissioni di Carl Gustav Jung che all'imminente ...
Leggi Tutto
Famiglia Freud

Sigmund Freud, le sue sorelle e l’invidia del pene

Sigmund Freud, le sue sorelle e l'invidia del pene Le sorelle Freud furono delle vittime, non solo del nazismo (tutte, ...
Leggi Tutto
Mosè di Michelangelo

1913 Freud studia il Mosè di Michelangelo

1913 Freud studia il Mosè di Michelangelo In genere "l'incomparabile bellezza di Roma" riusciva a ritemprare lo spirito di Freud ...
Leggi Tutto
Jung e Freud

Jung: quando e perché decise di allontanarsi da Freud

"Sotto l'influenza della personalità di Freud avevo - per quanto possibile - rinunciato al mio proprio giudizio, e represse le ...
Leggi Tutto
pregiudizi razziali

Jung ha dei pregiudizi razziali (Freud dixit)

Secondo quanto Freud comunicò ad Abraham nell'Agosto del 1908, dopo il famoso viaggio in America fatto insieme, il padre della psicoanalisi ...
Leggi Tutto
Sorelle Freud

Rosa Freud, la sorella preferita di Sigmund

Rosa Freud, la sorella preferita di Sigmund: una vita davvero sfortunata Sopra: Le sorelle Freud. Da sinistra: Adolfine [Dolfi], Marie ...
Leggi Tutto

Psicolinea ti consiglia anche...

I prodotti alimentari più sani...
I prodotti alimentari più sani non sempre sono i p...
Quando Freud fu abbandonato da...
Quando Freud fu abbandonato da Adler, Stekel e Jun...
Il gioco e i bambini
Cosa è il gioco per i bambini?
Leggi anche:  La percezione dell'emozione della rabbia
Il gioco per i b...
La psicologia positiva è sempr...
La psicologia positiva è sempre positiva? Dopo ...
La storia non raccontata della...
La storia non raccontata della psichiatria Non ...
Beautiful Minds: Temple Grandi...
Beautiful Minds: Temple Grandin e l'autismo Per...
Coppie e conflitti di coppia
Un nuovo studio sulla coppia matrimoniale ha cerca...
Storia della sessuologia
Storia della sessuologia Sessuologia: cosa si i...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *