simpatia

Il termine “simpatia”

Il termine “simpatia” deriva dal greco sympatheia (da: syn “insieme” e  pathos “condizione emotiva, passione, dolore, sofferenza”, cioè significa letteralmente “provare le emozioni che prova l’altro”) e dunque, nel suo significato originario, il termine è molto simile a ciò che oggi intendiamo per “empatia”.

La simpatia nella lingua inglese

Nella letteratura psicologica, scritta perlopiù da autori anglofoni, il termine “simpathy” mantiene dunque questo significato che viene dal greco antico (il termine viene infatti usato in modo interscambiabile con la parola “empathy”), significando la capacità di comprendere i sentimenti dell’altro, di provare per l’altro un insieme di emozioni, che vanno dall’interesse alla preoccupazione, alla compassione. Tuttavia, le emozioni descritte dal termine inglese “simpathy” sono perlopiù negative, dal momento che hanno a che fare con l difficoltà, l’indigenza, il dolore, la malattia, la solitudine, la disperazione, ecc.

Se si dovesse tradurre la parola “simpatia” in inglese dunque dovremmo affidarci ad altri aggettivi, che possono avvicinarsi, come “funny” (cioè “divertente”, ma una persona può essere divertente anche senza avere delle qualità personali, che invece sono implicite nel concetto di simpatia), oppure “witty” (nel senso di “spiritoso”, ma una persona può dire battute salaci senza avere con noi alcuna affinità, che è invece implicita nel concetto di simpatia), oppure “interesting” (nel senso di “interessante”, ma una persona può essere interessante senza essere anche piacevole e divertente, concetti impliciti nel concetto di simpatia). Forse il termine più vicino al nostro concetto di simpatia è il termine “popular”, che ha una particolare accezione in inglese, non molto usata nella lingua italiana, nel senso di “essere benvoluti, ben visti, graditi, richiesti”.

La simpatia nelle lingue neolatine

Nelle società dove si parlano le lingue neolatine però, la parola “simpatia” ha un significato completamente diverso da quello inglese, tanto che il termine è considerato intraducibile, dal momento che in inglese non esiste una parola con significato simile. (Si potrebbe tradurre, con qualche adattamento linguistico, con “charm” – fascino – o con il verbo “to like” – gradire qualcosa o qualcuno -, ma non è la stessa cosa). Ecco perché studiare sui testi sacri della psicologia l’emozione della “simpatia” può lasciare in noi italiani non poche perplessità, soprattutto quando li si legge nella traduzione italiana, dove il trabocchetto linguistico non te lo aspetti.

Nell’urban dictionary di lingua inglese, che è un sito con contenuti generati dagli utenti, alla parola “simpatia” (sic) si legge:

“Simpatia is an important value in Latino culture, similar to familismo or respeto. It means accord, agreement and harmony in relationships, marriage, the family and society”. (Simpatia è un valore importante nelle culture latine, è simile a familismo o respeto. Significa accordo, armonia nelle relazioni, nel matrimonio, nella famiglia e nella società).
“A word in Spanish culture that denotes a feeling of community, work ethic, and compassion. It is a very important part in Spanish speaking countries, as well as Brazil and Portugal. The word simpatia has no English translation” (una parola appartenente alla cultura spagnola che denota un sentimento di comunità, etica, compassione. E’ un concetto molto importante nei Paesi di lingua spagnola, così come in Brasile e in Portogallo. La parola simpatia non ha traduzione in inglese).

Come si vede, gli anglofoni non riescono tanto bene a cogliere il significato reale di “simpatia”, anche quando cercano di spiegarselo allargando i confini del loro sapere e del loro sentire anche a popolazioni diverse. E’ vero invece che il significato di “simpatia” è simile, in tutte le lingue neolatine. Ad esempio, nella definizione spagnola di “simpatia” troviamo:

1 sentimiento instintivo de inclinación hacia una persona o cosa consideradas agradables

sentimento istintivo di inclinazione verso una persona o una cosa considerate gradevoli

2 modo de ser de una persona que la vuelve agradable ante los demás

Modo di essere di una persona che la rende piacevole agli altri

3 atracción hacia una cosa

attrazione verso qualcosa

4 conformidad y analogía en los sentimientos

conformità e analogia di sentimenti

(k dictionaries)

La filìa

Un’emozione simile a quella della simpatia, ma più complessa, è quella della “filìa”, cioè un’emozione caratterizzata da tenerezza, attaccamento, accoglienza, che richiama i primi legami affettivi con le figure significative ed ha come caratteristiche la complicità solidale dell’amicizia, oltre che l’affetto, tipico del rapporto amoroso.

Come per la simpatia, provare questa emozione per qualcuno è l’esatto contrario del provare rabbia o odio. L’emozione della filìa è infatti ciò che permette l’attaccamento fra due persone, ed è fondamentale tanto nel legame di amicizia quanto in quello d’amore: la sua natura ha a che fare con la complicità, affiliativa e amicale e risponde ai bisogni sociali e individuali di cura, affetto e stima.

La filìa dunque va oltre la semplice simpatia, in quanto è una simpatia corrisposta, una prima forma di attaccamento ad una persona che sentiamo a noi simile e con la quale siamo interessati a far nascere un legame più profondo, che determini sensazioni reciproche di appartenenza, di protezione, di stima.

La filìa richiede anche, a differenza della semplice simpatia, che vi siano interessi o attività comuni, la selettività (ovvero la scelta che ciascuno fa dell’altro, tra gli altri) ed infine, l’esclusività del rapporto, che viene sentito come speciale, particolare.

Simpatia: una qualità personale o un’emozione?

La nostra concezione della simpatia è dunque, anzitutto, quella di una qualità personale: quando un individuo viene percepito come una persona gradevole, attraente, divertente, socievole. Il concetto di simpatia implica però anche una fascinazione, un’attrazione, un interesse, un trasporto emotivo nei confronti della persona simpatica, che sentiamo simile a noi, capace di farci stare bene, o almeno capace di rassicurarci sul fatto che non entrerà facilmente in conflitto con noi.

Quando conosciamo una persona, nei primi secondi di conversazione scatta una scintilla invisibile che ci consente di attribuirle delle qualità o dei difetti, che si esplicitano poi nelle categorie “mi piace”  o “non mi piace”. E quando l’altro “ci piace”, in genere ci è anche “simpatico”.

Nella simpatia dunque in primis si intende il fascino che l’altra persona produce su di noi, che desta il nostro interesse.

L’interesse è un’emozione collegata sia al sistema cognitivo che a quello percettivo ed è, insieme all’eccitazione sessuale, una delle fonti primarie della motivazione umana, in quanto è ciò che ci spinge all’azione e ci fa impegnare attivamente nei confronti dell’oggetto o della persona che suscita il nostro interesse.

L’interesse implica un’attitudine indagatoria ed esplorativa, cioè, in altre parole,  una curiosità nei confronti dell’altro: abbiamo desiderio di sapere di più sull’altra persona. La curiosità è un’emozione spontanea, gratuita, che ha come obiettivo la semplice soddisfazione del gusto di sapere, di nutrire i propri interessi. Sul piano comportamentale, la curiosità si manifesta con la testa leggermente piegata da un lato, un aumento della velocità dell’eloquio e nella tensione dei muscoli della fronte e degli occhi.

Simpatia ed Empatia

Ma la persona simpatica non è solo affascinante o interessante: la persona che troviamo “simpatica” è anche una persona con la quale sentiamo di poter condividere qualcosa, la cui presenza ci allontana da emozioni negative come l’ansia o la paura, ci dà un senso di tranquillità, perché sentiamo di non essere oggetto di possibili sentimenti di ostilità, perché sappiamo che non entreremo facilmente in conflitto con lei, che non avremo dispute e dunque avremo la possibilità di interagire in piena armonia. Questo ci dà anche un senso di rilassamento, di fiducia nell’altro. Simpatia ed empatia tuttavia non sono sempre abbinate: possiamo infatti provare la simpatia in assenza di empatia, quando troviamo una persona piacevole e divertente, ma ci sentiamo diversi e non abbiamo la spinta a condividere i suoi pensieri e le sue emozioni, o provare empatia senza simpatia, quando per esperienze vissute riusciamo a comprendere ciò che una persona sta provando, anche se la persona ci appare sgradevole e scarsamente interessante.

Le qualità della persona simpatica

Le persone normalmente considerate simpatiche hanno queste qualità:

  • Sanno ascoltare
  • Hanno un atteggiamento positivo nei confronti della vita
  • Sono persone disponibili
  • Sanno rapportarsi con gli altri
  • Sono autentiche
  • Sorridono molto
  • Sono originali
  • Sanno comunicare

Quando la simpatia non è corrisposta

La simpatia potrebbe non essere sempre corrisposta, perché non è detto che l’altro senta nei nostri confronti gli stessi sentimenti di conformità e di condivisione di emozioni e sentimenti; non è detto che l’altro che ci è simpatico provi per noi lo stesso rispetto come persona, ci riconosca uguale dignità e sia interessato ad avere una relazione amichevole con noi. E’ un fatto raro, in quanto la simpatia implica anche una buona relazione, un comun sentire, però certamente questo “comun sentire” può in alcuni casi essere oggetto di fraintendimento.

Dr. Walter La Gatta

Immagine:

Unsplash

About

Interviste

MEDIA & SOCIAL MEDIA – Interviste, Articoli, Contributi

Interviste, Articoli, Contributi LA NOSTRA PRESENZA SU MEDIA E SOCIAL MEDIA Pagina in Continuo Aggiornamento VIDEO Ultime partecipazioni a trasmissioni ...
Leggi Tutto
sostegno psicologico a distanza

Sostegno Psicologico a Distanza

Per ricevere sostegno psicologico distanza: Contattare i terapeuti di Psicolinea Servizio a pagamento Scrivere a staff@psicolinea.it per info La psicoterapia ...
Leggi Tutto
SERVIZI GRATUITI DI PSICOLINEA

Servizi gratuiti di Psicolinea

SERVIZI GRATUITI E' possibile chiedere  una consulenza gratuita ai Terapeuti di psicolinea.it !  CONSULENZA GRATUITA VIA TELEFONO: Sempre e Solo ...
Leggi Tutto
Psicolinea - Consulenza privata a distanza

Consulenza psicologica privata

RICHIESTA DI CONSULENZA PSICOLOGICA PRIVATA  Richiedi una Consulenza personalizzata in forma scritta, a casa tua (Servizio a pagamento) Le richieste ...
Leggi Tutto
Consulenza psicologica gratis e a pagamento

Consulenza psicologica gratis e a pagamento | Ancona – Terni – Civitanova Marche

CONSULENZA PSICOLOGICA GRATIS E A PAGAMENTO Ancona - Terni - Civitanova Marche Associati a Federazione Italiana Sessuologia Scientifica e Centro ...
Leggi Tutto
Terapeuti

9 Ragioni per sceglierci come Terapeuti | Ancona, Terni, Civitanova Marche

Perché scegliere il nostro studio Professionale? Vi presentiamo 9 ragioni per farlo... I terapeuti dello studio Ellepi Associati offrono servizi ...
Leggi Tutto
psicologia psicoterapia sessuologia

Tutorial uso Forum Consulenza

Come fare richiesta di Consulenza psicologica - sessuologica gratuita sul Forum di Psicolinea 1) Arrivando sul Forum della Consulenza online, ...
Leggi Tutto
prima volta

Prima volta su Psicolinea ? Ci presentiamo…

Salve, prima volta su Psicolinea? CI PRESENTIAMO: Come puoi immaginare dal titolo, in questo Sito si parla principalmente di PSICOLOGIA ...
Leggi Tutto
psicoterapia

Terapeuti di Psicolinea: Psicoterapia a Ancona, Terni, Civitanova Marche

Cerchi un terapeuta? Prendi in considerazione il nostro Studio Professionale. Lo studio Ellepi Associati è uno Studio Associato che offre ...
Leggi Tutto

ABOUT: Chi siamo, Cosa facciamo

About PSICOLINEA: CHI SIAMO, COSA FACCIAMO Tutte le info che cercavi su in una sola pagina! About... I Terapeuti di Psicolinea ...
Leggi Tutto

Contatti – Chiama ora!

CONTATTI CON I TERAPEUTI DI Dr Giuliana Proietti - Dr. Walter La Gatta Psicoterapeuti Sessuologi Associati alla Federazione Italiana di ...
Leggi Tutto
Archivio storico consulenza online

CONSULENZA ONLINE PSICOLINEA ANNI 2001-2011

CONSULENZA ONLINE ARCHIVIO anni 2001-2011 Dentro e Fuori di Te Archivio Consulenza on Line Dott.ssa Giuliana Proietti dal n. 1 ...
Leggi Tutto

Author Profile

Dr. Walter La Gatta
Dr. Walter La Gatta

Libero professionista ad Ancona ,Terni e Civitanova Marche

Si occupa di:

Psicoterapie individuali e di coppia
Terapie Sessuali (Delegato Regionale del Centro Italiano di Sessuologia per le Regioni Marche e Umbria) 
Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

Riceve ad Ancona,Terni , Civitanova Marche e via Skype, su appuntamento.

Per appuntamenti telefonare direttamente al: 348 – 331 4908

Co-fondatore dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta

Tweets di @Walter La Gatta

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierlo come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.