L'amore e la relazione di coppia
Share Button

L’amore e la relazione di coppia
Convegno

Ancona, 14-02-2015, ore 9.00 -13.00

Ringraziamento

Si è appena concluso il Convegno del 14-02-2015 e scriviamo, come di consueto, qualche riga per chi c’era e per chi non c’era.
Il Convegno si è aperto con la relazione, puntuale e dettagliata, della Dr.ssa Francesca Coluccini, psicoterapeuta e sessuologa (Ancona e Jesi), la quale ha spiegato che l’educazione sessuale non si dovrebbe limitare al semplice spiegare come NON fare un figlio o come NON ammalarsi di malattie a trasmissione sessuale, ma dovrebbe essere qualcosa di estremamente più complesso, dal momento che educare alla sessualità significa educare alla vita.

A questa relazione è seguita quella del Dr. Massimo Marcellini, filosofo, che ha toccato, con grande interesse della platea, un tema non scontato, e cioè quello dell’amore nella relazione mistica, citando in particolare l’esperienza di San Francesco d’Assisi e di San Domenico.

Il Dr. Mario G.L. De Rosa, medico psichiatra, direttore del servizio dipendenze patologiche di Civitanova Marche (MC) ha parlato invece della dipendenza nella coppia amorosa, accostando quest’ultima alla dipendenza da sostanze, in particolare all’alcolismo.

La Dr.ssa Giuliana Proietti, psicoterapeuta-sessuologa di Ancona ha analizzato le differenze fra uomini e donne in campo sessuale, facendo riferimento agli stereotipi di genere e alla psicologia evoluzionista.

La Dr.ssa Maria Dolcetti ci ha condotto in un affascinante percorso artistico sui temi dell’amore, mostrandoci rappresentazioni pittoriche di grande bellezza.

A questo punto abbiamo avuto le domande del pubblico e poi una breve pausa.

A riprendere i lavori è stata la Dott.ssa Chiara Belosi, ginecologa di Ravenna, la quale ha trattato l’aspetto orgasmico della sessualità femminile, che risulta essere maggiore nella donna, rispetto all’uomo.

Il Dr. Walter La Gatta, psicoterapeuta – sessuologo e delegato del Centro Italiano di Sessuologia per le Marche e l’Abruzzo, ha trattato il tema del piacere maschile, ricordando come esso fosse sacralizzato nell’antichità, per poi addentrarsi nell’analisi degli stereotipi più diffusi, che vorrebbero l’uomo insensibile ai sentimenti, alle coccole, ai preliminari.

La Dr.ssa Anna Tampelli, psicoterapeuta -sessuologa, consigliere CIS e membro del comitato scientifico della FISS, scorrendo in rassegna riviste, siti internet, trasmissioni tv, ha mostrato una panoramica sulle statistiche e sui principali studi sul funzionamento, la tenuta, il desiderio e le preferenze sessuali nella coppia.

La Dott.ssa Gabriella Rifelli, psicoterapeuta psicoanalitica, Segretario Generale  e membro Didatta del CIS ha ripercorso, nella sua relazione, la storia della sessuologia mondiale ed in particolare italiana, delineando le peculiarità della figura del sessuologo oggi, concludendo la relazione con una citazione di quello che ha definito il suo “mentore”: Giorgio Rifelli.

Infine, il Dr. Carmine Grimaldi, è uscito dal suo impeccabile ruolo di moderatore e, come relatore, ha parlato dell’attivazione del corpo in psicoterapia sessuale, affrontando tre principali tematiche: la concezione della sessuologia, il training autogeno nella terapia sessuale, il corpo quale riscoperta di fondo per una sana e soddisfacente vita sessuale.

Come per la prima parte, la parola è passata al pubblico, che ha posto altre domande ai relatori, dopo di che è iniziata la “tavola rotonda” dei soci CIS, nella quale sono state prese importanti decisioni per prossime iniziative (di cui vi terremo senz’altro informati).

Ed ora passiamo ai doverosi ringraziamenti:

In primis alla Dott.ssa Gabriella Rifelli e al Centro Italiano di Sessuologia, che hanno creduto in questo evento e nella necessità di divulgare la professione sessuologica ad un vasto pubblico, composto in gran parte di medici e psicologi, ma anche di insegnanti e persone interessate a saperne di più su un aspetto così importante della nostra vita e che ci riguarda tutti da vicino: la sessualità.

Ringraziamo tutti i Relatori, che gratuitamente hanno partecipato all’iniziativa, con grande spirito di partecipazione e di condivisione, in particolare le Dottoresse Chiara Belosi, Gabriella Rifelli ed Anna Tampelli, che sono arrivate da fuori regione.

Un grazie particolare va ai giovani colleghi dell’Accoglienza, Emanuele e Corinna, che hanno svolto il loro lavoro con precisione e dedizione; all’Hotel City, che ci ha accolto ed assistito come meglio non sarebbe stato possibile, ai media che hanno diffuso i nostri comunicati, alle persone che hanno condiviso l’evento Facebook con le loro amicizie.

Last but not least, un grandissimo ringraziamento al numeroso pubblico, colto, informato ed interessato, che ha accolto con entusiasmo questo modo alternativo di festeggiare San Valentino.

Questa volta non vi diamo appuntamento ad una iniziativa molto lontana nel tempo e chi, per varie ragioni, non avesse potuto partecipare a questo evento, è invitato al prossimo, che si terrà fra sole due settimane, sempre ad Ancona:
La Costola di Adamo.

Alla prossima!

La Segreteria Scientifica e Organizzativa del Convegno

Dr. Carmine Grimaldi
Dr. Walter La Gatta
Dr. Giuliana Proietti

ATTI DEL CONVEGNO

A breve, su questa stessa pagina, pubblicheremo i link ai materiali presentati nel Convegno da parte dei relatori che li vorranno rendere disponibili.

Scarica il Volantino

Presentazioni in Power Point

Il piacere maschile, Dr. Walter La Gatta
L’Amore su Venere e su Marte, Dr. Giuliana Proietti
La sessualità nella coppia, Dr. Anna Tampelli
L’educazione all’affettività e alla sessualità, Dr.ssa Francesca Coluccini

Iscriviti alla newsletter per rimanere informato/a sulle nostre iniziative. 

Facebook Comments

Psicolinea è uno dei primi siti di psicologia in Rete, nato ufficialmente il 13 Ottobre 2001.
Fondatori e Curatori del Sito sono gli psicoterapeuti sessuologi Dr. Giuliana Proietti, la quale cura la rubrica di Consulenza online Dentro e fuori di Te e il Dr. Walter La Gatta, , il quale cura la rubrica di posta per la Consulenza online Questioni di Sex.

Il sito si avvale di numerosi collaboratori, che pubblicano anche in inglese e francese.

Psicolinea ha come slogan  “la psicologia amica”, perché il suo intento è quello di diffondere il sapere psicologico, rendendolo accessibile a tutti.

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @psicolinea

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché scegliere i Terapeuti di Psicolinea: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

L’amore è un caos, per niente calmo
  di Giuliana Proietti Definire l’amore non è semplice, perché parliamo di qualcosa che si evolve in continuazione, che si presenta nella nostra vita sotto varie ...
Non riesco ad avere una vita sessuale con mio marito – Consulenza on Line
Carissimo dottore, sono sposata da 10 anni e ho due meravigliose piccole bambine (7 e 4 anni). Ho un problema che non mi permette ...
Il marito chiacchierato – Consulenza online
sono sposata da 22 anni mio marito ha 47 anni da quando mi sono spostata ad adesso ci sono state varie chiacchiere su mio ...
Terapia di coppia
  Dr. Walter La Gatta Molte coppie in crisi, prima di giungere alla comunque dolorosa decisione di lasciarsi, decidono di intraprendere una terapia di coppia, per ...
Il tradimento
  di Giuliana Proietti Una volta il tradimento non era un atto privato, che nasceva e finiva all’interno della coppia: se era la donna a tradire, ...
Perché gli uomini insultano le donne
Donne: quando e perché vengono insultate dagli uomini Ci sono uomini che abitualmente insultano la loro compagna, specialmente quando si tratta di un rapporto di ...
Le donne depresse fanno sesso più spesso delle altre
In un sorprendente studio australiano si è scoperto che le donne che si definiscono 'depresse' fanno più sesso di quelle che si definiscono 'felici'. ...
Coppie e conflitti di coppia
Un nuovo studio sulla coppia matrimoniale ha cercato di scoprire se il divorzio può essere un fatto prevedibile, a seconda di come i due ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *