1926: il 70 anno di Sigmund Freud e l’incontro con Tagore

Freud compie 70 anni. L’incontro con Tagore

Nel 1926 Freud arrivò all’età di settanta anni e ricevette vari onori. La radio austriaca trasmise un programma in cui l’opera di Freud veniva elogiata, il sindaco socialdemocratico di Vienna Karl Seitz si congratulò con Freud personalmente, i suoi allievi raccolsero fondi per 30.000 e Otto Rank regalò al suo maestro una edizione di lusso delle opere di Friedrich Nietzsche. Nonostante negli ultimi tempi Freud si fosse allontanato da Rank, mostrò di gradire il regalo, che si portò con sé in esilio, a Londra.

In un’intervista, ebbe modo di esprimere il suo orrore per la crescita dell’antisemitismo e della sua rinuncia, in questo primo periodo hitleriano, a sentirsi tedesco: “Io parlo la lingua tedesca e vivo nel mondo della cultura tedesca. Spiritualmente sentivo di essere un tedesco, fino a quando ho potuto osservare la crescita dell’antisemitismo in Germania e in Austria. Da allora ho preferito sentirmi un Ebreo”. [Freud in una intervista a G. S. Viereck, 1926].

Un’altra cosa interessante che gli capitò in questo suo settantesimo anno di vita fu la visita allo scrittore, drammaturgo, poeta e filosofo indiano Rabindranath Tagore, in un Hotel di Vienna. Come Freud stesso riferisce, rimase molto impressionato dall’aspetto di Tagore: “Tagore ci ha invitato a fargli visita il 25 ottobre. Lo abbiamo trovato sofferente e stanco, ma è uno spettacolo meraviglioso, sembra davvero l’immagine del Signore Iddio, anche se sembra circa 10.000 anni più vecchio del modo in cui lo ha dipinto Michelangelo nella Sistina. ” [SF-Anna V. Vest 1926/11/14].

Nello stesso anno pubblicò due nuovi libri: Inibizione, sintomo e angoscia e il problema dell’analisi condotta da non medici.

Fonte: Freud Museum, 1926

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta,

Immagine:Tagore nel 1909, Wikimedia

Il disagio nella civiltà
FREUD E IL DISAGIO NELLA CIVILTÀ Il libro "Il disagio nella civiltà" appartiene alla piena maturità del pensiero freudiano ed ...
Freud a lezione da Signorelli per studiare la memoria
Freud a lezione da Signorelli per studiare la memoria Nel 1897, ad Orvieto, piccola cittadina umbra, Sigmund Freud ebbe una ...
Famiglia Freud 1898
I Freud: una famiglia molto potente e disfunzionale Recentemente, anche sulle pagine dei giornali italiani, è comparsa l'immagine e l'incredibile ...
Anna Freud e la psicoanalisi
Anna Freud e la psicoanalisi Anna Freud, la più giovane dei sei figli del fondatore della psicoanalisi, fu l'unica a ...
I Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *