Mi devo considerare bisex?

Mi devo considerare bisex? Consulenza on Line

Consulenza online

Mi devo considerare bisex? Consulenza on Line

Dr. Walter La Gatta consulenza onlineDr. Walter La Gatta
Psicologo Psicoterapeuta Sessuologo
ANCONA ROMA FABRIANO  TERNI CIVITANOVA MARCHE
Consulenza Via Skype
Tel. 348 3314908

Ultimo aggiornamento: Giu 2, 2020 @ 12:04

Gentile Dottore, ho 18 anni e ho una bella relazione con una ragazza più grande di un anno da 2 anni e mezzo. Di questa relazione sono tuttora soddisfatto, e premetto che abbiamo una vita sessualmente attiva e regolare, anche se ora ci vediamo poco (2 volte a settimana) poichè siamo in 2 città diverse per motivi di studio. Sebbene sento di volerle veramente bene, un bene infinito, e sebbene lei mi piaccia molto anche fisicamente, vorrei capire perchè e se è normale che nel corso della mia relazione io sono stato attratto a volte da alcune ragazze molto belle, anzi diciamo molto sensuali, che appunto mi attiravano, ma solo sessualmente. Io non ho mai sentito nulla di più nei loro confronti se non un’ attrazione sessuale, talvolta anche molto forte.

E spesso mi sono masturbato pensando a loro. Volevo capire se questo è un comportamento “normale”. Tuttavia da un po’ mi sono imposto per rispetto nei confronti della mia fidanzata di evitare di pensare a queste ragazze e di smetterla di masturbarmi pensando a loro. Così da breve tempo (qualche settimana) ho cominciato ad avere fantasie sia omosessuali(in minima parte) sia transessuali (soprattutto) . MI spiego: non provo alcuna attrazione verso l’ uomo per quanto riguarda la sua bellezza o il suo fascino, anzi il pensiero di baciare un uomo non mi piace.

Tuttavia mi attrae il pensiero di poter masturbare un uomo soprattutto oralmente e anche di avere rapporti anali solo passivi. Infatti questa attrazione la provo molto di più per i trans, sono eccitato dal fatto di poter essere sottomesso da una donna col pene, dal fatto di poter avere queste esperienze con una “donna”, di poter avere rapporti orali con un pene, che però è in una “donna”.

Mi sento quasi attratto dal pene in sè, ma è ‘ possibile che le mie siano solo fantasie che poi non metteri davvero in pratica. Aggiungo anche che a 12-13 anni circa dei miei amici ed io che andavamo spesso in giro per sport avevamo occasionali rapporti omosessuali(masturbazione a vicenda) pur non essendoci mai baciati o mai assolutamente piaciuti.

Volevo sapere se tra questi avvenimenti ci possono essere dei legami, se i miei comportamenti sono normali nel senso che tutti hanno questi pensieri ma li reprimono e non lo dicono e se mi devo considerare bisessuale. Le chiedo gentilmente di rispondermi perchè sono veramente confuso ho bisogno di risposte di un esperto e mi scuso per il disturbo.

A12



Chiedi una Consulenza online,

Ti risponderemo su questo Sito!

Chiedi una Consulenza Gratuita

PSICOLOGIA - PSICOTERAPIA - SESSUOLOGIA

Gentilissimo,

Provare attrazione per altre donne, pur essendo innamoratissimo della sua ragazza, è un fatto assolutamente normale. Se poi con la sua ragazza lei si può incontrare con scarsa frequenza, può essere normale anche la ricerca di un soddisfacimento erotico attraverso la masturbazione. E’ normale anche avere fantasie erotiche di vario tipo, anche omosessuali…

Credo che più lei negherà a se stesso certe fantasie e certe piccole soddisfazioni casalinghe, che peraltro lei ricerca per necessità e non per particolari perversioni, più la sua mente creerà scenari sempre più hard, portandola perfino, come è accaduto, a dubitare di se stesso e della sua vera identità.

Come dicono gli inglesi: Take it easy! … E magari eviti di guardare troppa pornografia online, se ne guarda, visto che queste fantasie potrebbero derivare anche dai video porno.

Soprattutto, eviti di pensare che sia sempre necessario appendersi un’etichetta per ogni cosa che si fa o che si pensa: lei potrebbe essere bisex, ma potrebbe anche essere semplicemente una persona che pratica autoerotismo e, per eccitarsi, ricorre a fantasie che producono gli effetti desiderati.

Dr. Walter La Gatta


Dr. Walter La Gatta
Psicoterapeuta Sessuologo
Cis- Fiss Sessuologia

Foto Dr. Walter La GattaTel. 348 3314908
ANCONA ROMA FABRIANO TERNI CIVITANOVA MARCHE
Consulenza Via Skype
www.walterlagatta.it

Ultimo aggiornamento: Giu 2, 2020 @ 12:04


Psicolinea You Tube

Immagine
Pxhere

Author Profile

Dr. Walter La Gatta
Dr. Walter La Gatta
Libero professionista ad Ancona , Terni , Fabriano e Civitanova Marche

Il Dr. Walter La Gatta si occupa di:

Psicoterapie individuali e di coppia
Terapie Sessuali (Delegato Regionale del Centro Italiano di Sessuologia per le Regioni Marche e Umbria e membro del consiglio direttivo CIS)
Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

Riceve ad Ancona,Terni , Fabriano, Civitanova Marche e via Skype, su appuntamento.

Per appuntamenti telefonare direttamente al: 348 – 331 4908
w.lagatta@psicolinea.it


Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta

w.lagatta@psicolinea.it
Tel. 348 3314908

Visita le Pagine Facebook, Twitter e Linkedin

Visita il nostro Canale YouTube "Psicolinea"

Per le collaborazioni con i media visita la pagina di psicolinea "Media e Social Media"

Visita anche www.clinicadellacoppia.it e www.clinicadellatimidezza.it
Dr. Walter La Gatta
Libero professionista ad Ancona , Terni , Fabriano e Civitanova Marche Il Dr. Walter La Gatta si occupa di: Psicoterapie individuali e di coppia Terapie Sessuali (Delegato Regionale del Centro Italiano di Sessuologia per le Regioni Marche e Umbria e membro del consiglio direttivo CIS) Tecniche di Rilassamento e Ipnosi Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali. Riceve ad Ancona,Terni , Fabriano, Civitanova Marche e via Skype, su appuntamento. Per appuntamenti telefonare direttamente al: 348 – 331 4908 w.lagatta@psicolinea.it Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta w.lagatta@psicolinea.it Tel. 348 3314908 Visita le Pagine Facebook, Twitter e Linkedin Visita il nostro Canale YouTube "Psicolinea" Per le collaborazioni con i media visita la pagina di psicolinea "Media e Social Media" Visita anche www.clinicadellacoppia.it e www.clinicadellatimidezza.it
http://www.clinicadellatimidezza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.