Paura di essere soffocata – Consulenza on Line

paura

Gentile Dottoressa, sono una persona di 31 anni e ho una relazione sentimentale che dura da qualche anno. Il quesito che pongo mi sta arrovellando il cervello da un bel po’ di tempo: qual è il giusto tempo da dedicare ai genitori di lui e agli altri suoi parenti? La domanda nasce dalla seguente situazione. Nel settembre 2006 io e il mio ragazzo abbiamo deciso di iniziare a convivere. Il caso ha voluto che suo fratello, che pure viveva nella stessa città, sia diventato padre di una bella bimba più o meno nello stesso periodo e che, con la moglie, sia venuto a poca distanza da noi. Così, nello stesso mese di settembre 2006, anche i genitori di lui hanno deciso di trasferirsi nella stessa nostra città, trascinandosi dietro anche l’altra figlia (prima si trovavano a 800 Km di distanza). Da allora sono iniziate le discussioni: il mio compagno voleva andare spessissimo a mangiare da loro (minimo 2-3 volte per settimana); molti parenti continuavano a venirli a trovare e lui lui voleva immancabilmente trascorrere molto tempo con loro, ecc.. addirittura sua madre aveva proposto/deciso di ospitare a casa nostra alcuni parenti costringendo noi ad andare a dormire da loro per 1 notte (il mio parere ovviamente non era stato chiesto e ho dovuto fare fatica ad impormi). Per più di 1 anno ho dovuto combattere con questa situazione ed ho ottenuto solo qualche risultato sul numero di ore trascorse con loro. La cosa peggiore, però, è stata piano piano accorgersi di quanto terribilmente il mio compagno era condizionato da queste persone: nessuno dei suoi familiari aveva mai un difetto; tra me e loro avevano sempre ragione loro. La madre è stata anche capace di prenotare al figlio una visita medica senza chiedergli il permesso e lui c’è andato senza fiatare. A gennaio si è trasferito nella stessa città anche il quarto ed ultimo fratello ed ora loro sono tutti contenti di stare tutti insieme e di trascorrere quasi tutto il fine settimana facendo cose insieme: sport, cinema, passeggiate, immancabili e irrinunciabili partite di calcio in TV. Quella che era scontenta, però, ero io che non disprezzo completamente queste persone, per alcuni versi mi sono anche simpatiche ma non ce la faccio a vivere così appiccicata a loro! Sono i suoi fratelli, non i miei migliori amici!! E la città è pure piccola, con un piccolo centro, quindi è inevitabile incontrarli!! Così, a gennaio 2008 me ne sono venuta a Roma, città che mi piace molto, dove risiede la mia famiglia e dove ho delle amiche. Ora sto in parte bene perché non mi tocca sopportali ma anche male perché voglio ancora bene al mio ragazzo! Sarei disposta anche a fare dei sacrifici per lui (stare lontana dai miei familiari ecc..) ma ho paura di essere soffocata, come posso pensare di tornare a vivere nella città di prima senza scoppiare? PS: lui dice che da lì non può spostarsi perchè il lavoro non glielo consente Scusi se mi sono dilungata così tanto ma sono disperata. Nel frattempo devo anche compiere delle scelte lavorative: città precedente o quella nuova, ossia Roma? La ringrazio cordialmente per la pazienza, Patt

Cara Patt,

La ringrazio anzitutto della fiducia, nel sottopormi un quesito del genere, cui francamente però non saprei rispondere, perché non conosco e non capisco fino in fondo le situazioni di cui mi parla. In generale, credo che a 31 anni sia importante anzitutto cercarsi un lavoro, possibilmente stabile, ovunque esso sia, e poi cominciare a parlare di tutto il resto. Qualsiasi ambiente familiare, anche il più opprimente, può essere tollerato con stoica virtù se ci si sente soddisfatti della propria vita, realizzati come persone, liberi di poter compiere in autonomia le proprie scelte.
Cari saluti e auguri.

Dott.ssa Giuliana Proietti

Mix

Come scegliere un sessuologo

La medicina sessuale: come scegliere un sessuologo

COME SCEGLIERE UN SESSUOLOGO Dr. Giuliana Proietti Tel. 347 0375949 email g.proietti@psicolinea.it SESSUOLOGO A ANCONA -  CIVITANOVA MARCHE - FABRIANO ...
Leggi Tutto
ipnosi e disturbi psicosomatici

Ipnosi e disturbi psicosomatici Dr. Walter La Gatta

IPNOSI E DISTURBI PSICOSOMATICI ANCONA FABRIANO  TERNI CIVITANOVA MARCHE e Via Skype Dr. Walter La Gatta Tel. 348 3314908 Cosa ...
Leggi Tutto
Foto Dr. Walter La Gatta

Psicoterapeuta Sessuologo Dr. Walter La Gatta

Psicoterapeuta Sessuologo Dr. Walter La Gatta Ancona, Terni, Civitanova Marche e Fabriano. Anche via Skype  Per appuntamenti con il Dr ...
Leggi Tutto
Dr. Giuliana Proietti

Dr.ssa Giuliana Proietti Fabriano

Dr.ssa Giuliana Proietti FABRIANO Psicoterapeuta Sessuologa Tel. 347 0375949 Email g.proietti@psicolinea.it Ancona Fabriano  Civitanova Marche e Via Skype Leggi il ...
Leggi Tutto
la bellezza

Bellezza: la percezione di un’armonia

Che cosa è la bellezza Si tratta soprattutto della percezione di un'armonia, di sensazioni piacevoli che provengono da uno stimolo ...
Leggi Tutto
desiderio sessuale femminile

Il desiderio sessuale femminile e cosa fare quando non c’è

In genere quando si parla di desiderio sessuale femminile non ci si riferisce a uno standard condiviso, che potrebbe riguardare ...
Leggi Tutto
la gioia

La gioia: l’emozione più bella

LA GIOIA: L'EMOZIONE PIÙ BELLA Dr. Giuliana Proietti - Tel. 347 0375949 Dr. Walter La Gatta - Tel. 348 3314908 ...
Leggi Tutto
sogni erotici

I sogni erotici

Sogni e polluzioni notturne in adolescenza Tra i ragazzi sono molto comuni i "sogni bagnati", dovuti a un orgasmo spontaneo ...
Leggi Tutto
emozioni

Sai riconoscere e gestire le tue emozioni? Test

Sai riconoscere e gestire al meglio le tue emozioni?  Scoprilo con questo test. 1. Un collega d’ufficio ti mette in ...
Leggi Tutto
persona coraggiosa

Sei una persona coraggiosa? Test

Scopri, con questo test,  se sei una persona coraggiosa. Metti una spunta su ogni singola affermazione, se sei d'accordo, se ...
Leggi Tutto
casa natale

Quando Anna Freud visitò la casa natale del padre (1931)

Casa natale di Freud: festeggiamenti nel 1931 con la figlia Anna Nel 1931 gli psicoanalisti Nicolaj Osipov, Jaroslav Stuchlik ed ...
Leggi Tutto
il sesso non va

Lui è la mia vita, ma il sesso non va – Consulenza online

Gentile dottoressa, da 11 mesi sono fidanzata con un ragazzo che amo tantissimo, come mai ho amato nella mia vita ...
Leggi Tutto
3 figli

3 figli e vita di coppia cambiata – Consulenza online

salve sono monica di 33 anni ho 3 figli, da 10 mesi l'ultima,ecco inizia tutto da qui !da quando ho ...
Leggi Tutto
Chiedi una Consulenza online

Chiedi una Consulenza Psicologica su Psicolinea!

Come fare richiesta di Consulenza psicologica - sessuologica gratuita su Psicolinea? Devi semplicemente inserire la tua richiesta nei commenti a ...
Leggi Tutto

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram