Share Button

Freud firmaNella Comunicazione Preliminare, Freud e Breuer estesero il concetto di isteria traumatica di Charcot all’isteria in generale. I sintomi isterici – essi dissero – sono connessi, talvolta chiaramente, talvolta in veste simbolica, ad un determinato trauma psichico. Tale trauma può essersi verificato durante uno stato di leggera autoipnosi, oppure per il suo carattere penoso fu escluso dalla coscienza. In entrambi i casi non fu seguito da una reazione sufficiente (ad esempio urla o atti di vendetta) e scomparve dalla coscienza. Sotto ipnosi però il ricordo del trauma è stanto vivido quanto lo fu l’episodio reale. La psicoterapia cura i sintomi isterici portando il trauma alla coscienza e scaricandolo attraverso l’affetto, le parole, o l’associazione correttiva.

Fonte: Ellenberger, La scoperta dell’inconscio, Boringhieri

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Facebook Comments

● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull’Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

Quarta Conferenza sulla psicoanalisi – Freud 1909
A sinistra: Edipo e la Sfinge Continuiamo a parlare delle conferenze tenute da Freud presso la Clark University di Worcester, USA. Come si sa, Freud ...
Skinner: chi era costui?
Dopo Sigmund Freud, il più famoso e forse influente psicologo del XX secolo fu Burrhus Frederic Skinner, anche se il suo "comportamentismo radicale",  basato ...
Freud e la telepatia
Freud, nel 1925, rimase talmente impressionato dagli esperimenti di telepatia condotti da Cecil Murray presso la Society for Psychical Research, che si sentì "pronto ...
Gli anni della formazione di Freud
La famiglia di Jacob Freud, trasferitasi a Vienna, non raggiunse mai la sicurezza economica, ma riuscì però a garantire al figlio ‘eletto’, la migliore ...
Thomas Mann e la posizione di Freud nello spirito moderno
Sul British Medical Journal del 10 ottobre 1942 (più o meno 70 anni fa, in piena Seconda Guerra Mondiale), Sir Walter Langdon-Brown scriveva una ...
I cambiamenti nel ritmo sonno-veglia ci stanno modificando?
Nel libro Il disagio della civiltà, Sigmund Freud sosteneva che la società moderna ha influito pesantemente sulla psicologia umana, costringendo le persone a modificare ...
La mia follia mi ha salvato – Un libro su Virginia Woolf
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la recensione di un nuovo libro: "La mia follia mi ha salvato" La follia e il matrimonio di Virginia Woolf ...
Freud, i sogni ed il sogno dell’iniezione di Irma
A sinistra: schema sulla concezione freudiana del sogno Con il libro L'Interpretazione dei sogni (1899) Freud rinuncia allo studio della base organica della psicologia e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *