Gli uomini preferiscono ancora le vergini ?

Gli uomini preferiscono le vergini ?

Gli uomini preferiscono ancora le vergini ?

Cis- Fiss SessuologiaDr. Giuliana Proietti
Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa
g.proietti@psicolinea.it
Dr. Giuliana Proietti
Tel. 347 0375949
ANCONA ROMA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Consulenza psicologica e sessuologica Via Skype

Ultimo aggiornamento: Lug 15, 2020 @ 14:24 

Articolo datato

Gli uomini preferiscono ancora le vergini? Sembra di si, anche se non con la frequenza di un tempo.

Circa un australiano su tre desidera che la moglie indossi l’abito bianco al momento del matrimonio, per tener fede al simbolismo di castità che esso rappresenta.

Sono stati intervistati 57.000 uomini (rivista australiana FHM), da cui emergono i seguenti dati:

  • il 28 per cento spera di sposare una vergine
  •  il 41% spera di trovare una moglie che non abbia avuto più di cinque partners
  •  il 5 per cento desidera una moglie che sia andata a letto con più di 15 uomini.

A14

Il sondaggio è stato condotto online, essendo stato pubblicato sul sito della rivista per due mesi. Hanno risposto soprattutto uomini, di età compresa fra i 20 ed i 30 anni, con un lavoro e di livello culturale universitario.

Leggi anche:  Endometriosi: impatto psicosociale sull'identità femminile

Ma l’ideale può essere molto diverso dalla fantasia: una ricerca del 2005 dell’ Australian Longitudinal Study of Health and Relationships ha mostrato che solo l’11 per cento delle donne e il 5% degli uomini di età compresa fra i 16 ed i 35 anni hanno avuto rapporti sessuali solamente con il partner attuale.

Lo stesso studio ha mostrato come gli uomini australiani fra i 30 ed i 39 anni abbiano avuto in media 9,5 partner sessuali (le donne della stessa fascia d’età 4,7 partners sessuali).

Fonte: The Sun-Herald via Sidney Morning Herald

Dott.ssa Giuliana Proietti

Giuliana Proietti psicologa


Immagine
Pixabay

SkypeVisita la nostra Pagina Facebook dedicata alla Consulenza Via Skype
Visita la nostra pagina Facebook dedicata alle terapie online

YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *