Euforia – definizione e significato

Euforia - definizione e significato

Euforia – definizione e significato

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definireDr. Walter La Gatta

Cosa significa il termine “euforia”?

La parola euforia deriva dal termine greco εὐφορία il cui significato nasce dall’unione di êu (“bene”) e di phéro (“io porto”) nel senso compiuto di “portare abbondanza, fertilità”.

In cosa consiste?

Si tratta di uno stato emotivo caratterizzato da allegria, esuberanza e felicità, in corrispondenza di un evento positivo e gratificante. Le persone che provano euforia possono sentirsi spensierate, sicure e prive di stress.

A27

Esiste in natura?

Leggi anche:  La Triade Oscura dei tratti di personalità e la vita di coppia

Si, questa emozione può essere una normale reazione a eventi che portano alla sensazione di gioia e serenità.

In quali condizioni non è “normale”?

Quando dipende dall’abuso di sostanze o da determinate condizioni di salute mentale.

Quali neurotrasmettitori cerebrali possono influenzarla?

La dopamina è il principale neurotrasmettitore responsabile dell’euforia. Questa sostanza chimica consente sensazioni di piacere e benessere. Quantità insufficienti di dopamina invece possono inibire la capacità di una persona di provare piacere. La serotonina, infine, può influenzare la sensazione di benessere, sebbene la serotonina non causi in genere sensazioni di euforia.

YouTube player
Dr. Walter La Gatta

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire

Quali sono i farmaci che inducono stati euforici?

Sono i farmaci che regolano il dosaggio dei neurotrasmettitori cerebrali.

Per quali ragioni si prova?

L’euforia può essere causata da vari eventi della vita: soddisfazione sessuale, senso di realizzazione personale, innamoramento, successi, raggiungimento degli obiettivi, ecc.

Quali droghe possono causarla?

Possono causare euforia l’uso di droghe come cannabis, eroina, MDMA (nota anche come ecstasy) e alcuni allucinogeni. Spesso, le reazioni euforiche svaniscono con l’uso crescente di queste droghe.

In quali condizioni di salute mentale si può provare euforia?

Gli stati maniacali provocati dal disturbo bipolare o dalla ciclotimia possono causare periodi di euforia, seguiti da sentimenti di depressione. Sebbene sia più raro, anche alcuni disturbi cerebrali o traumi cranici possono causare sentimenti di euforia inappropriati, a causa dell’alterazione della produzione di neurotrasmettitori.
Alcuni pazienti schizofrenici possono inoltre provare euforia, in particolare in presenza di fantasie o allucinazioni.
Infine, anche la condizione di ipossia (mancanza di ossigeno) può causare euforia. Questa varietà di euforia è comune tra le persone che salgono rapidamente in alta montagna, come gli alpinisti.

 

Dr. Walter La Gatta


TERAPIE ONLINE

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire

YouTube player

 

Quando viene considerata patologica?

L’euforia può assumere un significato patologico quando  è sproporzionata ai dati di realtà, come spesso accade nella mania.

La psicoanalisi si è interessata dell’euforia?

Si. B.D. Lewin, ad esempio, ritiene che l’euforia sia una sorta di liberazione da parte dell’Io dei tratti oppressivi del SuperIo.

Dr. Walter La Gatta

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire
WLG Tecniche di Rilassamento Ipnosi

Immagine
Pexels

Psicolinea 2001-2021

20+ anni di Psicolinea:
Informazioni, Ispirazioni e Supporto

PsicolineaCosto 60 euro / Durata 1 ora / Frequenza: da concordare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *