Non ci sto capendo niente! Consulenza on line

Non ci sto capendo niente! Consulenza on line

Consulenza online GP
TERAPIE INDIVIDUALI E DI COPPIA ONLINE
Tel. 347 0375949

Salve. Sono una ragazza di 18 anni, mi chiamo A. e vivo vicino … Sono alla mia prima esperienza lavorativa come responsabile mini club in unastruttura turistica e qualche giorno fa è arrivato il nuovoanimatore, a sostituire l’altro che era andato via. Lui ha 30 anni e pensodi piacergli fisicamente.Ieri sera per scherzo l’ho fatto entrare nel mio letto, visto che sono costretta a condividere con lui la camera. E li ho fatto la cosa più stupida che avessi mai fatto… Infatti lui ha tentato di baciarmi e io l’ho subito respinto. Gli ho chiesto per ben tre volte di uscire dal mioletto e solo alla terza richiesta se n’è andato. Io ora ho paura, non riesco a prender sonno facilmente temo che lui possa intrufolarsi di notte nel mio letto mentre dormo…la cosa strana però è che stamattina quando mi sono svegliata ho avuto un piccolo rimorso di nn averlo baciato…ma che mi succede? non ci capisco più nulla…un pò avrei voluto accettare le sue avances,ma dall’altra parte le ho respinte anche perchè sn fidanzata con … da 3 anniquasi…mi dia lei una risposta, la prego non ci sto capendo niente!!

Psicolinea 2001-202120+ anni con Psicolinea
Informazioni, Ispirazioni, Supporto
Chiedi una Consulenza online su questo Sito,

... è gratis!
Ti risponderemo in un articolo a te dedicato su Psicolinea.it!

Chiedi una Consulenza Gratuita

PSICOLOGIA - PSICOTERAPIA - SESSUOLOGIA


A27

Gentilissima A.,

Leggi anche:  Fidanzata in crisi - Consulenza online

E’ un po’ la situazione del Grande Fratello: prova a mettere delle persone giovani, attraenti, che si piacciono, in uno spazio chiuso, con del tempo a disposizione, e poi vedi cosa succede…

Cosa dovrebbe succedere? Niente altro che l’alchimia di cui tutti siamo artefici e vittime: quella che ci procurano i nostri ormoni, che lavorano perché certe cose accadano, anche se il pensiero razionale rema contro, suggerendo ben altre reazioni e comportamenti…

Credo che sia una pretesa molto forte, anche verso voi stessi, quella di aver accettato questa condizione favorente l’approccio sessuale, per poi scegliere la castità. Qualora l’organizzazione per cui lavorate non disponga di due camere separate e lei tenga al suo ragazzo lontano, credo che la cosa migliore da fare sia investire parte del suo stipendio per cercarsi un’altra sistemazione.

A meno che, nel frattempo, lei non abbia invece deciso per l’altra soluzione… Veda lei!
Cari saluti.

Dott.ssa Giuliana Proietti

 

Dr. Giuliana Proietti

YouTube player

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire

YouTube player

Visita il nostro Canale YouTube Psicolinea

Immagine
Pixabay



20+ anni di Psicolinea:
Informazioni, Ispirazioni e Supporto

Psicolinea 2001-2021

YouTube player

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *