Presidenti

E’ da poco uscito un libro, “Presidente da Vendere”, di Jacques Séguéla, edizione Fausto Lupetti, che ho letto, con mia sorpresa, davvero molto volentieri. Séguéla, per chi non lo conoscesse, è un pubblicitario di successo che diventa spin doctor (consigliere degli uomini politici, per quanto riguarda la comunicazione) e che segue ben 19 campagne politiche presidenziali, in Francia e all’estero (vincendole quasi tutte), di cui la più famosa è quella di Mitterand, de “ La force tranquille”

Il libro si apre con un’intervista di Domenico Pasquariello a Séguéla, la quale in verità è piuttosto noiosa: le domande sono poste in modo che l’intervistato si possa autocelebrare, decantando le sue capacità, i suoi successi internazionali, la sua visione del mondo e della politica, narrata, si capisce, da uno che è entrato più volte nella stanza dei bottoni, e che sa come va il mondo…

Molto più interessante mi è invece sembrata la seconda parte, quella in cui Séguéla racconta in prima persona alcune delle sue campagne politiche, per uomini come Mitterand e Jospin in Francia, Vranitzky in Austria,  Jelev in Bulgaria, Kwasnievski in Polonia, Drovsek in Slovenia, Lagos in Cile.

Per chi non segue approfonditamente la cronaca politica internazionale molti di questi nomi sono poco o per niente conosciuti, eppure, leggendo il libro, ci si appassiona alle vicende umane e politiche di questi uomini, potenti, ma inizialmente così insicuri, che si affidano praticamente nelle mani di uno sconosciuto, per ricevere consigli: non tanto di politica (anche se ci sono anche quelli), ma consigli sul modo di migliorare la propria immagine, il proprio stile comunicativo, l’abbigliamento, il modo di fare, nonché gli slogan con i quali promuovere la campagna, i quali nascono su misura per quello specifico candidato e che il candidato dovrà poi contribuire a fare suoi, adattando il suo stile ai messaggi, impliciti ed espliciti, in essi contenuti.

Leggendo il libro ci si rende conto che in una campagna elettorale nulla viene lasciato al caso: tutti i discorsi del candidato sono studiati a tavolino, così come la scaletta dei suoi discorsi in Tv, le espressioni facciali, i sorrisi, il tono pacato o il tono aggressivo da utilizzare a seconda delle situazioni, la scelta e la diffusione delle immagini fotografiche, i gesti da fare con le mani, le luci durante la ripresa tv, ecc.

Scopriamo così che Mitterand, per coprire alcuni suoi momenti di insicurezza, impara ad usare le mani: gesticolando in modo eccessivo, richiama su di esse l’attenzione della telecamera e ottiene dunque un momento di relax per concentrarsi sull’espressione del viso, così come sulla risposta da dare, senza mostrare esitazioni o insicurezze.

Altrettanto buffa e sicuramente particolare (chissà se funzionerebbe in Italia?) la campagna elettorale basata sul cane del candidato sloveno, che in un filmato “dichiara” di dare il voto al suo padrone, ed incredibilmente convince la maggioranza degli elettori.

Séguéla ammette di seguire molto il suo istinto, la sua intuizione psicologica del personaggio. Attraverso una serie di colloqui, volti a sapere tutto del suo candidato-cliente, lo spin doctor si impegna non a “costruire” il suo uomo politico (se non si è sé stessi non si vince, dice Séguéla), ma a “farlo diventare quello che è”, valorizzando le sue potenzialità, le sue particolarità, i suoi punti di forza.

Non a caso l’autore definisce la sua arte, al modo di Socrate, una maieutica (l’arte della levatrice, cioè di colei che non crea, ma estrae, porta alla luce).

E’ interessante scoprire come tutti gli uomini, anche quelli che si propongono di governare milioni di altri uomini, siano poi delle persone insicure come le altre, che pendono letteralmente dalle labbra del loro spin doctor per tutto il periodo della campagna elettoriale, vedendo in questa figura non solo un tecnico, ma uno psicologo, un alleato, un consigliere, un consolatore e, in definitiva, un vero amico, visto che insieme hanno fatto la stessa scommessa: candidato e spin doctor infatti vinceranno, o perderanno, insieme.

Jacques Séguéla
Presidente da vendere
Alter-conversazioni con D. P. Dégo

Fausto Lupetti editore

Ed ora, se permettete, un minimo di gossip: sapete dove si sono conosciuti Sarkozy e Carla Bruni? A casa di Séguéla, naturalmente: 4 ore di aperitivi, pasticcini, caffè e… L’amore sbocciò 😉

Fonte del “gossip” : The Telegraph

Immagine: Séguéla, dal sito di Fausto Lupetti

Rosalind Franklin

Rosalind Franklin: una insopportabile ingiustizia scientifica

La storia di Rosalind Franklin può sicuramente illuminare la riflessione sul perché le scienziate siano molte meno dei loro colleghi ...
Leggi Tutto
Bruno Bettelheim

Bruno Bettelheim: scienziato o impostore?

Bruno Bettelheim, classe 1903, fu uno psichiatra e psicanalista statunitense di origine austriaca. Citando Pirandello, potremmo parlare di un Dr ...
Leggi Tutto
Caterina da Siena

Caterina da Siena

Caterina Benincasa, conosciuta come Caterina da Siena, Dottore della Chiesa, è, insieme a Francesco d’Assisi, la santa patrona d’Italia e ...
Leggi Tutto
Helen Kaplan

La sessuologa Helen Singer Kaplan: una biografia

Nelle scuole di sessuologia italiane (e del mondo) uno dei pochi nomi importanti di riferimento, dopo Alfred Kinsey e William ...
Leggi Tutto
Virginia Johnson e William Masters

Morta Virginia Johnson. Chi erano i sessuologi Masters e Johnson

Virginia Johnson è venuta a mancare lo scorso 25 luglio, all'età di 88 anni: era considerata una delle scienziate più ...
Leggi Tutto
Charles Emma Darwin

Charles Darwin e l’amore

Charles Darwin: cosa pensava dell'amore? Tutti conosciamo le teorie di Charles Darwin e da esse è facile dedurne la personalità ...
Leggi Tutto
Robert Mapplethorpe autoritratto

Robert Mapplethorpe: una biografia

Robert Mapplethorpe è stato un artista americano, famoso per aver forzato i confini della fotografia, sia nella scelta dei soggetti ...
Leggi Tutto
BF Skinner

Skinner: chi era costui?

Dopo Sigmund Freud, il più famoso e forse influente psicologo del XX secolo fu Burrhus Frederic Skinner, anche se il ...
Leggi Tutto
Ulric Neisser

Ulric Neisser e la psicologia cognitiva

The New York Times ha pubblicato un articolo per ricordare il fondatore della psicologia cognitiva,  Ulric Neisser, morto il 17 ...
Leggi Tutto
Susan Sontag

Susan Sontag

Susan Sontag, è stata una delle più influenti intellettuali americane della generazione attiva negli anni sessanta. Ha scritto 17 libri ...
Leggi Tutto
Tiziano Terzani

Tiziano Terzani

Tiziano Terzani era un giornalista internazionale, morto a 65 anni. Una volta dichiarò che sulla sua tomba voleva scritta la ...
Leggi Tutto
Pericle

Pericle

Pericle (495 a.C. circa - 429 a.C.) il cui nome in greco significa "circondato dalla gloria" è senz'altro ricordato come ...
Leggi Tutto
Margareth Mitchell

Margareth Mitchell

Margaret Mitchell (Margareth Munnerlyn Mitchell) è una scrittrice americana, la cui opera è sicuramente più famosa della sua autrice: stiamo ...
Leggi Tutto
Consulenza psicologica

Chiedi una Consulenza Psicologica su Psicolinea!

Come fare richiesta di Consulenza psicologica - sessuologica gratuita su Psicolinea? Devi semplicemente inserire la tua richiesta nei commenti a ...
Leggi Tutto
Oscar Wilde

Oscar Wilde

Oscar Fingal O'Flahertie Wilde nacque a Dublino, il 6 ottobre 1854, figlio di Sir William Wilde, un oculista famosissimo in ...
Leggi Tutto
Franz Brentano

Franz Brentano

Franz Brentano fu un filosofo tedesco che tra i primi si interessò alla psicologia, invitando i ricercatori del tempo a ...
Leggi Tutto
Violeta Parra

Violeta Parra

Violeta del Carmen Parra Sandoval (più conosciuta come Violeta Parra), nacque a San Carlos, nella provincia di Chillán, Cile del ...
Leggi Tutto
Konrad Lorenz

Konrad Lorenz

Konrad Lorenz è conosciuto come uno dei massimi esponenti nel campo dell’etologia, la scienza che studia il comportamento degli animali, ...
Leggi Tutto
Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.