Freud: processo primario e processo secondario

Share Button
Freud processo primario e secondarioNell’interpretazione dei sogni (1899) e nella psicopatologia della vita quotidiana (1901) Freud ipotizzò il processo primario come caratteristico di livelli infantili di organizzazione psichica e come il modo predominante di pensare del primo sviluppo. Il processo secondario emergeva dal processo primario, come risultato dell’amara esperienza delle limitazioni della realtà.
Il processo secondario, secondo Freud, aveva la funzione di controllare, dirigere, limitare, rinviare e deviare i processi di pensiero secondo le esigenze dell’impatto con la realtà.

In seguito la nozione di processo secondario cambiò nettamente: se dapprima, come si è detto, il processo secondario emergeva dal processo primario sotto la pressione delle esigenze e delle limitazioni ambientali, in seguito il processo secondario fu considerato indipendente sia dalle pulsioni, sia dalla realtà, in quanto in grado di seguire un proprio sviluppo intrinseco.

Ma di questo riparleremo…

Fonte: Zetzel, Meissner, Psichiatria Psicoanalitica, Boringhieri

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Redazione di Psicolinea

Redazione di Psicolinea

Redazione at Psicolinea
Psicolinea è uno dei primi siti di psicologia in Rete, nato ufficialmente il 13 Ottobre 2001.
Fondatrice  e Responsabile Scientifico del Sito è laDr. Giuliana Proietti, la quale cura la Consulenza con i lettori.

Co-fondatore del Sito è il Dr. Walter La Gatta, che per il Sito scrive articoli e cura la Consulenza psicosessuale con i lettori.

Il sito si avvale di numerosi collaboratori, che pubblicano anche in inglese e francese.

Psicolinea ha come slogan  "la psicologia amica", perché il suo intento è quello di diffondere il sapere psicologico, rendendolo accessibile a tutti.
Redazione di Psicolinea

Latest posts by Redazione di Psicolinea (see all)

Facebook Comments

ARTICOLI CORRELATI:

1912 La rottura definitiva fra Jung e Freud
Nel Settembre 1912 Freud, conclusa la cura termale a Karlsbad, prese il treno, in compagnia di Ferenczi, per venire in Italia. La salute di Freud ...
Neuroscienze e Freud
Il sito Bookslut pubblica un' intervista con il neuropsicologo Dr Mark Solms, uno dei pionieri della neuropsicoanalisi, il campo di ricerca che si propone ...
Freud dopo il 1900: un saggio, un eroe
A sinistra: Sigmund Freud nel 1907 In quel periodo la personalità di Freud fu trasformata dalla sua fama mondiale e dalle sofferenze fisiche causate da ...
I classici della psicologia
Vi piacerebbe un sito ove fossero riuniti, tutti insieme, i classici della psicologia, da Freud a Skinner,da Rogers a Cattel, da Köhler a Jung, ...
Pro e contro il complesso edipico
Nell'Ottobre del 1897, Sigmund Freud scrisse al suo collega ed amico Wilhelm Fliess: «Ho trovato in me, come negli altri, dei sentimenti d'amore verso ...
Il Complesso edipico raccontato da Freud medesimo
In base alla mia esperienza, che è già molto grande, i genitori hanno la parte più importante nella vita psichica di tutti i bambini ...
Arthur Schnitzler
Arthur Schnitzler fu un drammaturgo e romanziere austriaco, noto per i suoi drammi psicologici che descrivevano la Vienna borhese di fine secolo. Figlio di un ...
Freud e Jung ospiti di Putnam sui Monti Adirondack
A sinistra: Lake Placid e Monti Adirondack. Scrisse Freud, nel 1924, nella sua autobiografia: ”La psicoanalisi non ha perso terreno in America dopo la nostra ...

About Redazione di Psicolinea

Psicolinea è uno dei primi siti di psicologia in Rete, nato ufficialmente il 13 Ottobre 2001. Fondatrice  e Responsabile Scientifico del Sito è laDr. Giuliana Proietti, la quale cura la Consulenza con i lettori. Co-fondatore del Sito è il Dr. Walter La Gatta, che per il Sito scrive articoli e cura la Consulenza psicosessuale con i lettori. Il sito si avvale di numerosi collaboratori, che pubblicano anche in inglese e francese. Psicolinea ha come slogan  "la psicologia amica", perché il suo intento è quello di diffondere il sapere psicologico, rendendolo accessibile a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *