“Ti amo”: quando lo si dice nel rapporto?

Ti amo

“Ti amo”: quando lo si dice nel rapporto?

PSICOTERAPIA SESSUOLOGIA ONLINE
Costo : 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definireDr. Giuliana Proietti Instagram

In genere si pensa che, nella coppia, ad essere più romantiche siano le donne e che siano loro per prime a dire “ti amo” al partner.

In realtà sono in genere gli uomini a pronunciare quelle due parole e lo fanno almeno sei settimane prima della loro partner: se ne parla nel numero di giugno del Journal of Personality and Social Psychology.

“Gli uomini possono essere più impulsivi nell’esprimere una dichiarazione d’amore, tuttavia il significato dell’amore per gli uomini può essere una cosa assai diversa da quella che intendono le donne”,

ha dichiarato il co-autore dello studio Josh Ackerman, professore associato di marketing presso la MIT Sloan School of Management.

Psicolinea

In una serie di studi, i ricercatori hanno scoperto che in due terzi delle coppie è l’uomo il primo a confessare di provare un sentimento d’amore per la partner.

Gli uomini hanno dichiarato di essere molto più felici di sentire la propria donna dire “ti amo” quando non vi sono ancora stati rapporti sessuali, mentre le donne si sentono più felici quando l’uomo dice  “ti amo” dopo che nel rapporto è iniziata l’attività sessuale.

I ricercatori hanno teorizzato che la dichiarazione d’amore precedente al sesso può segnalare interesse nel portare avanti il ​​rapporto fino al rapporto sessuale – che è ciò che gli uomini vogliono, evolutivamente parlando, per non perdere l’occasione di diffondere i loro geni. Le donne, che hanno più da perdere se rimangono incinte, preferiscono invece una confessione post-sesso, come un segnale di impegno a lungo termine.

Gli uomini che si sono dichiarati più felici nel ricevere una dichiarazione d’amore prima del sesso sono stati coloro che erano interessati ad una storia di breve termine, mentre sia gli uomini che le donne in cerca di una relazione stabile hanno dichiarato di essere felici nel sentire il “ti amo” del/della partner dopo il sesso.

A4

Malgrado il controllo delle nascite ed i valori paritari fra uomini e donne nella società moderna, questi modelli primitivi dei ruoli sessuali persistono nel subconscio, ha dichiarato Ackerman .

Leggi anche:  La pubertà preoce: un male o un bene?

I ricercatori sperano che esporre le basi biologiche di questi comportamenti possa aiutare le persone a comprendere i significati nascosti e le motivazioni evolutive che sono dietro ad una dichiarazione d’amore.

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta

Fonte: Timing, meaning of ‘I love you’ differs by gender, The Vancouver Sun

 

Dr. Giuliana Proietti

YouTube player

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire

PSICOLOGIA - SESSUOLOGIA
Come vivere bene anche se in coppiaCome vivere bene, anche se in coppia
Autori: Dr. Giuliana Proietti - Dr. Walter La Gatta
Terapie Individuali e di Coppia

Terapie di Coppia online psicolinea

Costo 60 euro /Durata 1 ora /Frequenza: da definire



20+ anni di Psicolinea:
Informazioni, Ispirazioni e Supporto

Psicolinea 2001-2021

YouTube player

 

Immagine
Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *