Freud: La morte del padre e l’inizio dell’autoanalisi

Share Button

Freud con sorelle e madre al funerale di Jacob FreudA sinistra: Freud con la madre e le sorelle sulla tomba del padre (1897).

Il 23 Ottobre 1896 morì il padre di Sigmund Freud, Jacob. Nella notte seguente al funerale, Sigmund sognò di trovarsi in un locale e di aver letto su un cartello: ‘si prega di chiusere gli occhi’. Vi era nel sogno, raccontato nella Interpretazione dei sogni (1899) una connotazione di autorimprovero, molto probabilmente perché Sigmund nutriva dei forti sensi di colpa nei confronti della figura paterna. Per tanto tempo aveva nutrito nei suoi confronti una notevole ostilità. Dopo questa morte Freud cominciò ad analizzare sistematicamente i suoi sogni e ad intraprendere un’autoanalisi, rimuginando giorno e notte sull’apparato psicologico e sull’origine della nevrosi. “Strani stati incomprensibili alla coscienza, pensieri subliminali, dubbi confusi a stento illuminati ogni tanto da un barlume di coscienza’ scrisse a Fliess.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Fonti:

Ellenberger, La scoperta dell’inconscio, Boringhieri
Donn, Freud e Jung, Leonardo

Dr. Giuliana Proietti
Seguimi su:

Dr. Giuliana Proietti

Psicoterapeuta Sessuologa at Ellepi Associati | Ancona - Terni
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e Clinica della Coppia e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e il loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Biografia completa: qui

Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona e Terni
Tweets di @gproietti
Dr. Giuliana Proietti
Seguimi su:

Latest posts by Dr. Giuliana Proietti (see all)

Facebook Comments

ARTICOLI CORRELATI:

Charlie Chaplin: per Freud un caso umano semplice e trasparente
Charlie Chaplin rimase qualche tempo a Vienna, nel 1931 e Freud cercò anche di incontrarlo, nonostante le sue precarie condizioni di salute e la ...
1924 Vienna conferisce a Freud la cittadinanza onoraria
Nel 1923 Freud aveva subito la prima operazione chirurgica per il cancro alla mascella che lo aveva colpito (complessivamente si sottopose a più di ...
Freud: Prefazioni a L’Interpretazione dei sogni (1899)
A sinistra: Sigmund Freud (1907) Quando si legge il libro "L'interpretazione dei sogni", pochi si soffermano sulle prefazioni alle varie edizioni, che sono invece interessantissime ...
Tutto ciò che non interessava a Freud: la coscienza e l’ipercoscienza
Questo mese è uscito, in lingua francese, un nuovo libro che sembra davvero molto interessante e speriamo pertanto che venga pubblicato presto in italiano. ...
Freud rivisitato con scandalo e denunce di plagio
Le iniziative per ricordare Sigmund Freud a 150 anni dalla sua nascita si moltiplicano (fra cui ricordiamo la nostra, Freudiana, nella quale stiamo pubblicando ...
Quando Anna Freud visitò la casa natale del padre (1931)
Nel 1931 gli psicoanalisti Nicolaj Osipov, Jaroslav Stuchlik ed Eugen Windholz, del gruppo di Kaschau, ebbero l'idea di apporre una targa commemorativa nella casa ...
La libido
A sinistra: squalo tigre Libido è un termine latino, che significa 'desiderio'. Fu impiegato da Sigmund Freud per designare l'energia corrispondente all'aspetto psichico della pulsione ...
Quando Freud svenne, parlando di cadaveri (1909)
Racconta Jung: "L'anno 1909 fu decisivo per i nostri rapporti. Ero stato invitato a tenere delle conferenze sugli esperimenti di associazione alla Clark University (Worcester, ...

About Dr. Giuliana Proietti

● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni) ● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it ● Saggista e Blogger ● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale ● Conduzione seminari di sviluppo personale ● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici ● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale) ● Co-fondatrice del sito Clinica della Timidezza e Clinica della Coppia e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e il loro legame con la sessualità. Scrive in un Blog sull'Huffington Post Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti Biografia completa: qui Per appuntamenti e collaborazioni: 347 – 0375949 Ancona e Terni Tweets di @gproietti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *